Eccellenza Marche, è la giornata dei pareggi

Pubblicato il autore: Giovanni Romagnoli Segui

eccellenza marcheIl campionato di Eccellenza Marche si avvicina a grandi falcate al giro di boa e la classifica inizia a delinearsi in maniera sempre più chiara e nitida. E questo nonostante la 14^ giornata, appena andata in archivio, ci restituisca ben pochi movimenti in graduatoria. Immobilismo dovuto ad una situazione quantomeno curiosa con 6 risultati su 8 terminati con il segno ics.

Le uniche a gioire sono la Biagio Nazzaro Chiaravalle, e diversamente non poteva essere, avendo affrontato (per di più tra le mura amiche) la cenerentola Folgore Veregra, e il Montegiorgio, corsaro a Tolentino.
I rossoblu di Chiaravalle grazie ad una doppietta di Alessandroni stendono i giovani avversari che nei 90 minuti non transitano praticamente mai dalle parti del portiere avversario ma che, con gran dignità, continuano a portare avanti il loro campionato. Nel corso della settimana appena passata sono arrivati alcuni rinforzi, altri forse arriveranno. Una buona notizia non tanto per cercare di salvare la Folgore Veregra da una retrocessione che ad ora sembra già scritta, ma per i tanti i giovani in rosa ai quali verrà così data almeno una speranza e l’occasione di mettersi in mostra senza rischiare di essere asfaltati ogni domenica.

Leggi anche:  Florenzi nel mirino della Juventus: i bianconeri provano il colpo

Vince dunque anche il Montegiorgio del chiaravallese Fenucci nella sua ex Tolentino. Un 1 a 0 arrivato con un gol nel finale di Passalacqua che rende giustizia ad un Montegiorgio voglioso di riscattare il ko ai rigori in Coppa Italia patito proprio per mano dei cremisi. Un successo che rilancia nuovamente le quotazioni dei rossoblu, anche in ottica playoff, mentre allontana un po’ il Tolentino che per tornare a ridosso delle prime della classe a questo punto dovrà cercare l’impresa con il Fabriano Cerreto nel recupero della 10^ giornata.

Impresa che forse così impossibile non è dato che il Fabriano Cerreto domenica si è fatto fermare in casa dall’Atletico Gallo sul 2 a 2. Risultato che conferma quanto le bocche da fuoco dei cartai siano micidiali (37 gol e miglior attacco del campionato) ma anche come la difesa non sia imperforabile (11 gol subiti). Pareggio che però conferma anche quanto l’Atletico Gallo non sia secondo in classifica a caso.

Leggi anche:  Nico Gonzalez alla Fiorentina: cifre e dettagli dell'accordo

Atletico che divide la seconda piazza con il Porto d’Ascoli, entrambe a 27 punti. Sambenedettesi che sulla carta avevano un match abbordabile da giocare in casa con la Pergolese. La Volante però è riuscita a sovvertire i pronostici tornando in terra pesarese con un punto in più in graduatoria che le permette di non perdere troppo terreno dalla zona salvezza diretta.

In una zona tranquilla della classifica si dividono la posta in palio Helvia Recina e Loreto (1-1). Le loro posizioni (rispettivamente 11^ e 10^) così tranquille non sarebbero, ma il distacco dalla zona playoff permette ancora di dormire serenamente.

Chi non trova pace è invece la Forsempronese che dopo aver allontanato il duo Ceccarini-Giorgini, e la parentesi di Serafini, ha nuovamente cambiato la guida tecnica affidando la panchina al ritorno di Fulgini. Intanto la squadra strappa un punto (1-1) in casa di un Camerano che staziona esattamente a metà classifica e ancora alla ricerca della sua reale dimensione.

Leggi anche:  Europei, Italia già agli ottavi: le possibili avversarie degli azzurri

Chi invece la sua dimensione sembra averla trovata è il Marina che mette in fila il suo 8° risultato utile consecutivo andando a pareggiare in rimonta (1-1) in casa del Grottammare.

Pareggio senza reti invece quello tra l’Urbania, che torna a far punti dopo 6 giornate, e la Sangiustese che, pur senza vincere, rimane nel gruppo delle primissime e allunga a 5 le gare consecutive senza subire reti (1 nelle ultime 10).

Eccellenza Marche
14^ Giornata
Biagio Nazzaro – Folgore Veregra: 2 – 0
Camerano – Forsempronese: 1 – 1
Fabriano Cerreto – Atletico Gallo: 2 – 2
Grottammare – Marina: 1 – 1
Loreto – Helvia Recina: 1 – 1
Porto d’Ascoli – Pergolese: 0 – 0
Tolentino – Montegiorgio: 0 – 1
Urbania – Sangiustese: 0 – 0

La classifica
Fabriano Cerreto 32
Atletico Gallo 27
Porto d’Ascoli 27
Sangiustese 26
Biagio Nazzaro 26
Marina 24
Montegiorgio 22
Tolentino 21
Camerano 21
Loreto 18
Helvia Recina 16
Pergolese 11
Forsempronese 11
Grottammare 10
Urbania 9
Folgore Veregra 0

  •   
  •  
  •  
  •