Higuain provoca il Milan e rivela il suo sogno con la Juventus

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Higuain

Higuain venerdì incontra il suo passato. Infatti, due anni fa la Juventus perse proprio la Supercoppa italiana contro il Napoli dove militava il Pipita. Quest’anno cambia l’avversario, ma non la fame dell’argentino che vuole vendicarsi e fare una doppietta al Milan. La Juventus è in viaggio verso Doha dove venerdì alle ore 17.30 italiane disputerà la Supercoppa italiana contro il Milan.
Higuain ha colto l’occasione per provocare il Milan con le seguenti dichiarazioni: “Abbiamo perso in campionato, ma se avessero convalidato il gol di Pjanic che era assolutamente regolare sarebbe stata un’altra partita. La finale sarà una sfida bellissima molto combattuta. Dovremo giocare una gara perfetta per portare a casa il trofeo. Non ruberei nessun giocatore al Milan. Sono felicissimo dei miei compagni di squadra, partita dopo partita mi convinco sempre più di far parte di un gruppo fenomenale. Nessun giocatore del Milan sarebbe titolare nella Juventus. Non sacrificherei il campionato per vincere la Champions League. Il sesto titolo consecutivo è un record pazzesco, vogliamo arrivare in fondo a tutte le competizioni”.


Higuain, il suo sogno con la Juventus

Higuain è arrivato a Torino la scorsa estate e ha subito lasciato il segno in campionato con la maglia bianconera. Non ultimo, il gol della vittoria segnato la settimana scorsa proprio contro la Roma che ha permesso alla Juventus di allungare il distacco in classifica di 7 punti. L’argentino ha svelato il suo sogno con la maglia bianconera, ossia vincere il suo primo scudetto proprio con la Juventus, sogno che tra qualche mese potrebbe anche diventare realtà se le dirette concorrenti non riusciranno a ridimensionare il distacco.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Milan-Atalanta 0-3: super Ilicic, la Dea cala il tris a San Siro