Supercoppa Juventus-Milan: bianconeri favoriti ma occhio, i rossoneri non ha nulla da perdere

Pubblicato il autore: Giancarlo Fusco Segui
Supercoppa Juventus-Milan

Supercoppa Juventus-Milan, chi la squadra favorita?

Supercoppa Juventus-Milan: ci siamo, poche ore e finalmente potrà essere sollevato al cielo l’ultimo trofeo della stagione 2015/2016 anche se siamo alle porte del nuovo anno e con il campionato 2017 ben avviato. Ad affrontarsi saranno le due finaliste della passata edizione della Coppa Italia, trofeo in quel caso vinto ai supplementari dalla Juventus grazie ad una rete di Morata. A Doha, però, il Milan cerca la sua rivincita anche se l’impresa appare titanica soprattutto per il divario d’organico che c’è, tuttavia il campionato insegna che nulla è perduto e le sorprese potrebbero essere sempre dietro l’angolo.

Doha, Supercoppa Juventus-Milan, bianconeri favoriti

Supercoppa pronta ad essere assegnata anche se i pronostici del caso propendono tutte dalla parte bianconera, sicuramente saranno in pochi a sorprendersi di questa cosa e non solo perché la Juventus ha praticamente fatto di dominio proprio lo scudetto vincendo gli ultimi 5 campionati ed essendo in corsa anche per il sesto mentre il Milan è ancora a leccarsi le ferite di una gestione non propriamente all’altezza della propria fama fino alla passata stagione, ma anche per il tipo di organico a disposizione dei due allenatori con Allegri che può disporre di grandissimi campioni anche in panchina mentre Montella è alle prese con la coperta talvolta troppo corto e deve sperare che nessuno dei suoi uomini prenda l’influenza per non rovinare gli equilibri che si sono creati perché il Milan quest’anno è finalmente tornata una squadra vera.

Leggi anche:  Francia, Giroud mirino Milan: “Non sono finito, ho l’ambizione di un 20enne”

Ci siamo, Supercoppa Juventus-Milan, i rossoneri non hanno nulla da perdere

Anche se i pronostici sono tutti a favore della Juventus, il Milan non ha sicuramente nulla da perdere e potrebbe giocare con la spensieratezza necessaria per mettere alle corde l’armata bianconera. Montella è conscio del buon lavoro che sta facendo con i suoi ragazzi e ha tutte le intenzioni di non darsi per vinto perché vincere la Supercoppa Italiana oggi, 23 dicembre non solo vorrebbe dire regalare a Berlusconi un ultimo trofeo, considerando il closing per la cessione della società previsto per il 3 marzo, ma permetterebbe ai rossoneri di raggiungere la Juventus a quota 7 Supercoppe senza dimenticare la gioia dei tifosi che, dopo anni di digiuno, sperano in un trionfo della propria squadra del cuore.
Ci siamo, Supercoppa italiana Juventus-Milan, a chi sarà assegnato il trofeo?

  •   
  •  
  •  
  •