“…Vergognatevi!”. Ultrà Inter, altra contestazione a San Siro

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Ultrà Inter, ennesima contestazione

Ultrà Inter, ennesima contestazione

E’ gelo tra ultrà ed Inter. Ancora una volta San Siro è stato protagonista questa sera in occasione della sfida di Europa League tra nerazzurri e Sparta Praga dell’ennesima contestazione dei tifosi in questa prima fase della stagione. Ultrà Inter,  è gelo – E così dopo il caso Icardi, la contestazione con De Boer è arrivata questa sera anche la prima dura presa di posizione dei gruppi più appassionati del tifo interista contro la squadra da quando è arrivato il nuovo allenatore Stefano Pioli.
Questa sera, gli ultrà Inter hanno infatti disertato lo stadio San Siro in occasione dell’ultima giornata del girone di Europa League in segno di protesta per il cammino molto deludente della squadra sia nelle coppe che in campionato. La loro presenza all’interno dello stadio sarà testimoniata soltanto da uno striscione, esposto al secondo anello, con una pesante ma chiarissima accusa : ” 4 sconfitte in 5 partite…questo è quello che vi meritate per il vostro impegno indecoroso…Vergognatevi”.  Questo il messaggio scritto dagli ultrà interisti che hanno ancora una volta contestato duramente lo scarso impegno della squadra, protagonista di un deludentissimo inizio di stagione. Ma l’assenza e la protesta degli ultrà non è l’unico “termometro” del gelo esistente tra Inter e tifosi. Infatti per l’ultima gara di Europa League della stagione, vista l’eliminazione dei nerazzurri, a San Siro erano presenti soltanto 14 mila spettatori. Un record negativo per i nerazzurri, che non toccavano un picco così basso di biglietti dai 12714 di Inter-Trapani, gara di Coppa Italia del 4 dicembre 2013.

Leggi anche:  Ramsey attacca la Juventus. Ecco le parole del gallese

Sulla protesta della curva è intervenuto  a Sky anche il tecnico dell’Inter Stefano Pioli, pochi minuti prima della gara contro lo Sparta Praga.
” La protesta della curva? Chiaro che dobbiamo dare di più tutti, si aspettano tanto da noi. Giusto così. Abbiamo l’occasione di dimostrare che siamo competitivi, ci alleniamo sempre per dare il massimo e dobbiamo farlo anche stasera.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: