Palermo, Diego Lopez è il nuovo allenatore

Pubblicato il autore: nicola bargione Segui

bologna 5 punti in 5 partite
Diego Lopez è il nuovo allenatore del Palermo. L’uruguaiano, arrivato al posto del dimissionario Eugenio Corini, avrà l’arduo compito di portare i rosanero verso una salvezza, che a oggi sembra quasi impossibile da raggiungere, dato il distacco di 11 punti dall’Empoli. La scelta di chiamare Diego Lopez è stata dettata essenzialmente da due motivi. Innanzitutto dai rifiuti di Davide Ballardini e Roberto De Zerbi a tornare sulla panchina rosanero. Altro elemento importante, la volontà del d.s. Nicola Salerno che conosce molto bene l’uruguaiano, dato che i due hanno già lavorato insieme a Cagliari. Diego Lopez ha firmato un contratto che lo legherà alla squadra siciliana fino al 30 giugno 2018; Sarà la sua terza esperienza italiana da allenatore, visto che ha allenato il Cagliari, nel 2012 come vice di Ivo Pulga. L’anno seguente diventò lui il primo allenatore e Pulga il suo vice. Poi è stato anche allenatore del Bologna, in serie B nella stagione 2014-2015, ma venne esonerato a poche giornate dalla fine del campionato.

Leggi anche:  Dove vedere Palermo-Monopoli, streaming gratis e diretta tv in chiaro Antenna Sud

Diego Lopez al Palermo, quarto allenatore dei rosanero

Dopo Ballardini, De Zerbi e Corini, Diego Lopez sarà il quarto allenatore a sedersi, in questa stagione, sulla panchina del Palermo, il 38esimo dell’era Zamparini.
Dal punto di vista tattico, il difensore uruguaiano, usa sempre la difesa a 4. il suo modulo base è il 4-3-1-2 che però può trasformarsi in un 4-3-3.Domenica sera, al “San Paolo”, il Palermo potrebbe scendere in campo con questo nuovo modulo : Posavec; Rispoli-Goldaniga-Cionek-Pezzella(Alesaami); Jajalo-B.Henrique-Chochev; Diamanti; Nestorovski-Trajikovski. Il mercato di gennaio è stato davvero misero e ha regalato, fino ad ora, al Palermo solo 2 acquisti: Stefan Silva dalla squadra svedese Sundvall e il dinfensore bosniaco, proveniente dallo stoccarda, Toni sunjic.  Oscar Hilijiemark é stato ceduto al Genoa e sembra vicina la cessione di Robin Quaison.
I tifosi sono delusi da tutta questa situazione e da questa brutta stagione che sta regalando loro solo tante delusioni e una retrocessione che sembra quasi scontata. Il gruppo della ” curva nord superiore”, a partire dalla sfida con L’Inter di domenica scorsa, ha deciso di non entrare più allo stadio e lo farà anche per le successive partite casalinghe, ma seguirà la squadra a Napoli e nelle altre trasferte. Anche altri tifosi hanno deciso di boicottare lo stadio, come protesta nei confronti di Zamparini.
A Palermo la passione e il calore di un tempo non ci sono più, ma  L’amore per la maglia, e per i colori Rosanero non moriranno mai.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: