Serie B, curiosità e statistiche alla fine del girone di andata

Pubblicato il autore: Maurizio Ribechini Segui

classifica-di-serie-bCon le gare degli ultimi giorni dell’anno, la Serie B 2016-2017 ha completato la 21a giornata di campionato e siamo alla fine del girone di andata, ovvero alla metà esatta della stagione. Siamo quindi già a un punto del campionato che rende interessante dare un’occhiata alle varie statistiche, curiosità e numeri di squadra, le quali diventano interessanti anche in prospettiva del girone di ritorno.

Iniziamo dai numeri positivi. La squadra che ha vinto il maggior numero di partite è l’Hellas Verona, che ha fatto bottino pieno 12 volte su 21 giornate (anche se ha un po’ rallentato avendo vinto solo due delle ultime sei partite), alle sue spalle con 11 successi ci sono Cittadella e Frosinone; le squadre con il minor numero di sconfitte sono invece tre, tutte a quota 4 KO, stiamo parlando di Hellas Verona, Benevento e Latina (i laziali hanno questo primato nonostante una posizione di classifica a ridosso dei play-out). Il migliore attacco è di gran lunga quello dell’Hellas Verona con 40 reti segnate (una media realizzativa vicina ai due gol a partita) davanti a quello della sorprendente SPAL con 34, mentre la migliore difesa (altra sorpresa se dovessimo guadare alla classifica generale) è quella del Pisa con soli 12 gol subiti. La migliore differenza reti della Serie B spetta al Verona con un invidiabile +17.

Leggi anche:  Coppa Italia, dove vedere Juventus-Spal: streaming gratis e diretta tv in chiaro Rai 1?

E’ curioso notare sul piano dei pareggi che il Cittadella ha incredibilmente finora colto una sola volta il segno X, mentre al contrario il Latina è letteralmente abbonato ai pareggi, avendone centrati già ben 14 (praticamente i 2/3 delle gare dei pontini sono finite in parità).

Passiamo adesso ai numeri negativi. La squadra che ha vinto meno partite in tutta la Serie B è il fanalino di coda Trapani che finora ha colto un solo successo, mentre le due compagini che hanno ottenuto il numero più alto di sconfitte (10 a testa) sono Avellino e Trapani. La peggiore difesa della cadetteria è ancora quella del Trapani, con 31 reti subite, davanti alla Ternana con 30.
Il peggiore attacco del torneo è quello del Pisa con sole 7 reti messe a segno (che hanno però fruttato ben 21 punti): i toscani non segnano da ormai sei partite.
La peggiora differenza reti è nuovamente quelle di Trapani a quota -18.
Sempre sul piano delle reti, è curioso segnalare la squadra più “zemaniana” della Serie B, ovvero quella nelle cui partite si vede il numero più alto di reti, questo primato spetta alla capolista Hellas Verona con un totale di 63 reti fra realizzate e subite finora; al contrario le partite in cui si sono viste finora meno reti complessiva sono quelle del Pisa, con un totale di soli 19 gol fra subiti e realizzati.

Leggi anche:  Buon compleanno José Mourinho! Lo Special One festeggia 58 anni

E’ curioso notare anche il rendimento casa-trasferta: le squadra che ha fatto finora più punti fra le mura amiche è il Benevento con 27 punti, mentre il Trapani è quella che ne ha fatti meno: solo 9. In trasferta invece la squadra più capace di fare punti è stata il Carpi con 17, mentre quelle che stanno più faticando lontano da casa sono Cesena e Avellino, con appena 3 punti realizzati ciascuna.
Infine è curioso segnalare che la partita con maggior numero di gol di questa Serie B è finora Ternana-Novara 4-3 del 29 ottobre, mentre le sfide con il maggiore scarto di reti fra le due squadre sono state: Pro Vercelli-Cittadella 1-5, Bari-Benevento 0-4, Virtus Entella-Brescia 4-0, Verona-Novara 0-4, Cittadella-Verona 5-1, Benevento-Brescia 4-0 e SPAL-Ternana 4-0. Infine vi sono state 30 partite concluse sullo 0-0, pari a quasi il 13% delle gare disputate finora in Serie B.

  •   
  •  
  •  
  •