Casillas – Buffon: Porto Juve è anche la sfida tra due “mostri” della porta

Pubblicato il autore: Fabio Sala Segui

Casillas Buffon Champions League Porto Juventus
Due portieri. Due tra i migliori portieri in circolazione. Ma forse il termine “migliori” è riduttivo. Sono due vere e proprie leggende del calcio. Idoli indiscussi di molti appassionati calciofili che hanno avuto la fortuna di poter ammirare le loro gesta tra i pali. Il match di domani tra Porto e Juventus, in Champions League, sarà anche una sfida, l’ennesima tra Iker Casillas e Gianluigi Buffon. Solo a pronunciare i nomi mentalmente scorrono mille immagini e mille flash delle loro prodezze e delle loro magie. Troppo spesso forse si celebrano i calciatori e gli attaccanti per i loro gol e le loro giocate e poco ci si sofferma sui guardiani della porta, chiamati a proteggere quanto di buono o meno fatto dai compagni. Porto-Juve può invertire questo trend.

Il portiere della squadra portoghese, che con il Real Madrid ha collezionato trofei su trofei, da un paio di anni non è più il primo portiere della nazionale, sostituito da un altro grande in quel ruolo che risponde al nome di De Gea.
Buffon invece nella nazionale c’è ancora, ma anche lui probabilmente sarà sostituito a breve da un altro Gianluigi, un giovane ma già fortissimo Donnarumma.
Ma l’appeal che Casillas e Buffon provocano ancora negli appassionati di calcio è enorme e sconfinato. Al di là dei colori, al di là del tifo, non si possono che osannare queste due leggende. Tante volte si sono scambiati la maglia, con tutte le sfide che ci sono state tra Italia e Spagna e tra Juventus e Real Madrid probabilmente ognuno avrà un armadio pieno con le maglie dell’altro. Ma queste, arrivati a 35 anni lo spagnolo e a 39 candeline l’italiano, hanno un sapore diverso. Probabilmente la maglia del ritorno allo Juventus Stadium potrebbe essere una delle ultime che i due guardiani della porta si scambieranno. E allora non può che scendere la lacrimuccia. Fateci divertire in questa doppia sfida, perché gli occhi saranno inevitabilmente puntati su di voi…

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Donnarumma al PSG, stamattina le visite mediche