Coppa Italia Juventus-Napoli, Allegri “Continuiamo a vincere”, Marchisio infortunato

Pubblicato il autore: veronica caliandro Segui

coppa italia allegri e marchisio
Manca poco alla seminifinale di Coppa Italia tra la Juventus guidata da Massimiliano Allegri e il Napoli di Maurizio Sarri, in programma questa sera alle ore 20.45 presso lo Juventus Stadium di Torino.
Numerose, come al solito, le dichiarazioni pre-partita e in occasione della conferenza stampa alla vigilia del match di andata di Coppa Italia, Massimiliano Allegri ha dichiarato: “Sarà una semifinale complicata per noi. La Juventus dovrà dare il massimo. Dovremo creare i presupposti per arrivare in finale. Affronteremo un Napoli rabbioso per il ko di sabato contro l’Atalanta. Visto che giocheremo la prima in casa non dovremo prendere gol. Chi giocherà dietro? Ce n’ho cinque, dovrò valutarli ancora. Qualcuno riposerà: ci saranno dei cambi”.

Sogno triplete e la Roma

Alla domanda se pensa di riuscire a portare a casa quest’anno il triplete, Allegri ha risposto con sorriso, commentando: “Non scherziamo, noi vogliamo fare più partite possibili. Pensiamo a giocarle tutte con la massima attenzione“. E per quanto riguarda la formazione ha dichiarato: “Se giocherà Pjaca? Devo valutare perché ci sono diverse partite da affrontare. Posso dirvi che giocherà Neto perché ha sempre fatto buone partite e da noi fa il secondo solo perché c’è Buffon davanti a lui. Non so se Dybala ci sarà: con lui abbiamo più geometria e più qualità in campo, ma è normale che non posso farlo giocare sempre. Bonucci al centro? Rugani riposa, devo decidere tra Bonucci, Barzagli, Chiellini e Benatia. Sugli esterni giocheranno Asamoah e Lichtsteiner“.

In conferenza stampa, inoltre, Allegri ha voluto elogiare la Roma dopo la vittoria con l’Inter e a tal proposito ha dichiarato: “La squadra di Spalletti è diventata seria e tosta e lo dimostrano i risultati che stanno facendo. Noi però siamo in testa e vogliamo restarci”. 

Infortunio Marchisio: salta il Napoli

Nell’attesa del match di stasera, Allegri ha dovuto far fronte all’infortunio di Marchisio, che ha riportato un problema al ginocchio, quasi un anno dopo il brutto infortunio dell’anno scorso. Come comunicato dalla stessa Juventus: “Marchisio non è stato convocato a causa di un trauma contusivo al ginocchio destro rimediato durante la partita con l’Empoli“. Fortunatamente per il Principino e i tifosi della Juventus non si tratta dello stesso ginocchio operato e dopo aver fatto lavoro differenziato, il calciatore dovrebbe riuscire a recuperare nel giro di pochi giorni.
Pur non trattandosi di un infortunio grave, quindi, Marchisio dovrà saltare la partita di Coppa Italia, così come Sturaro e Benatia. Proprio durante la conferenza stampa, Allegri aveva parlato delle condizioni del Principino, dichiarando di dover “ancora decidere chi far giocare a centrocampo. Pjanic ha saltato diverse partite nell’ultimo periodo, era un mese che non giocava, per cui si è riposato abbastanza. Khedira viene da un po’ di partite e valuterò come sta. Poi devo valutare Marchisio che ha fatto una buona partita ma dovrò cercare di gestirlo nel migliore dei modi”. E mentre su Marchisio la scelta è stata fatta dal destino, bisognerà attendere stasera per vedere quale sarà il centrocampo bianconero. Nel frattempo buona semifinale a tutti!

  •   
  •  
  •  
  •