Dybala, le novità sulla questione “rinnovo contratto”

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Dybala
Il rinnovo di Paulo Dybala è la questione che da lungo tempo sta tenendo banco in casa Juventus. L’argentino più volte è andato vicino a mettere la firma sul contratto, ma ancora la fumata bianconera non c’è stata. Ecco però spuntare nelle ultime ore delle importanti novità al riguardo. Infatti, Beppe Marotta è intervenuto sull’argomento precisando che non esiste un caso Dybala e che il rinnovo contrattuale è solo questione di tempo. Per il direttore generale bianconero, la firma dell’argentino dovrebbe arrivare già alla fine di questo mese, anche se nelle scorse settimane era previsto un primo incontro con l’entourage del giocatore, che non si è presentato perchè ancora in Argentina.

Lo stesso Paulo Dybala, davanti alla stampa, non si è mai tirato indietro quando gli è stato chiesto di parlare del suo rinnovo. Ai microfoni di Sky Sport, infatti ha ribadito che la sua firma per il rinnovo contrattuale arriverà a breve, quando il suo procuratore lascerà l’Argentina per approdare in Italia, incontrare Marotta e definire gli ultimi dettagli. Ricordiamo che Marotta propone a Dybala un contratto da 5,5 milioni di euro a stagione e che i primi tentennamenti derivavano dalla richiesta dell’assistito di avere un ingaggio pari a quello di Higuain da 7,5 milioni a stagione.

Leggi anche:  Europei, Guidolin alla GdS: "I gallesi sono gentili"

I tifosi bianconeri possono dormire sonni tranquilli, perché Dybala rinnoverà quasi certamente con la Juventus, legandosi al bianconero per altri 5 anni, quindi fino al 2021. Quando la grana del contratto Dybala verrà risolta, la Juventus si troverà ad affrontare un altro caso, quello di Massimiliano Allegri. Indiscrezioni infatti, danno il mister bianconero lontano da Torino per la prossima stagione calcistica.

 

  •   
  •  
  •  
  •