Gagliardini , è lui il giocatore fondamentale per l’Inter.

Pubblicato il autore: Morgana Corti Segui


Gagliardini
appena arrivato si è dimostrato subito un giocatore fondamentale per l’Inter. Nonostante i 22 anni, l’ex atalantino si è dimostrato già un veterano. Ha solamente 15 gare disputate in serie A, ma vedendolo  giocare non sembrerebbe infatti mostra quella sicurezza da veterano. È riuscito ad integrarsi perfettamente nel modulo e nel gioco di Stefano Pioli, aiutando e migliorando il gioco di chi gli sta attorno, vedi Kondogbia che grazie al giocatore bergamasco sta disputando delle partite ad alti livelli.Continuando con un rendimento simile, è verosimile immaginare un futuro da titolare inamovibile della  Nazionale. La conferma arriva direttamente dal c.t. Ventura, che ha rilasciato al quotidiano Il Messaggero le seguenti dichiarazioni: “Non mi sono meravigliato del trasferimento di Gagliardini all’Inter. Non è una novità per me. Sarà felice Percassi. È bastata la convocazione per far diventare il centrocampista uomo mercato. Ma il merito è del ragazzo e del club. Non è l’unico. Ma io sono stato molto chiaro con i club quando chiesi li stage”.

Leggi anche:  Calciomercato Fiorentina, addio ormai certo a Milenkovic e intanto su Vlahovic...

Giovedì i due nuovi acquisti della società neroazzurra : Gagliardini e Trent Sainsbury sono stati all’Inter Store della Galleria Passerella di Milano, dove dalle 15 alle 16 hanno incontrato i numerosi tifosi per fare delle foto e firmare autografi. Il giocatore bergamasco ha parlato ai microfoni di Inter Channel : “Veniamo da una grande prestazione contro la Juventus a Torino, dove purtroppo però non siamo riusciti a raccogliere punti. Con l’Empoli avremo bisogno assolutamente di una vittoria per riprendere il nostro cammino. Contro l’Empoli mancheranno giocatori importanti, ma la nostra forza è il gruppo quindi chi scenderà in campo farà sicuramente bene. Stiamo preparando la partita nei dettagli e domenica ci faremo trovare pronti” .


  •   
  •  
  •  
  •