Genoa, come potrebbe cambiare con Mandorlini

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

Fatale la sconfitta con il Frosinone: Mandorlini dice addio al Verona

E’ Andrea Mandorlini il nuovo allenatore del Genoa. Sostituisce Ivan Juric a cui è stata fatale l’incredibile sconfitta maturata ieri a Pescara. Poco prima della mezzanotte il sito ufficiale del Genoa ha dato la conferma sia dell’esonero di Juric che dell’arrivo di Mandorlini. L’ex mister del Verona, che ha rescisso la settimana scorsa il contratto che lo legava ancora alla società scaligera, ha firmato fino al giugno 2018. Non sarà quindi un traghettatore come molti ipotizzavano dopo l’esonero di Juric. A Mandorlini verrà affidata anche la guida tecnica per la prossima stagione. Non seguirà Mandorlini il suo storico collaboratore Enrico Nicolini che sia per rispetto dei tifosi del Genoa che per amore verso la Sampdoria (data la sua nota fede ed il suo passato in blucerchiato) ha dichiarato di non poter seguire Mandorlini. Tanti tifosi, sia blucerchiati che genoani, sui social network hanno apprezzato la scelta di Nicolini scrivendo anche sulla sua pagina ufficiale di Facebook. La squadra a questo punto potrebbe cambiare alcuni interpreti: al nuovo mister verrà chiesto probabilmente di vedere finalmente i campo i giovani acquisti mai scesi in campo, Morosini e Beghetto, ritenuti più volte non pronti da Juric nelle scorse settimane. In particolare su Morosini Juric aveva riferito di aver quattro scelte nel suo ruolo. Potrebbero trovare spazio anche Biraschi e Brivio, quest’ultimo mai sceso in campo da inizio stagione, al contrario di Biraschi. Potrebbe inoltre ritrovare spazio dall’inizio Ninkovic, accantonato da Juric nelle ultime gare, così come Pinilla magari in campo assieme a Simeone. Tante dunque sono le possibili scelte, sicuramente Mandorlini in questi giorni di primi allenamenti valuterà al meglio la squadra, anche dal punto di vista psicologico.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Napoli, allarme Petagna: trauma al polpaccio per l'azzurro
Tags: