I leoni del Camerun si aggiudicano la coppa d’Africa

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui

Camerun
La trentunesima Coppa D’Africa disputatasi in Gabon se la aggiudica il Camerun, battendo in finale l’Egitto, in rimonta, 2-1. Decisiva la rete di Aboubakar all’87’.  I Leoni si aggiudicano il trofeo per la quinta volta, sbaragliando la concorrenza ed eliminando le grandi favorite come il Senegal nei quarti di finale, il Ghana in semifinale e i faraoni guidati da Salah e Hector Cuper in finale.

Per il tecnico argentino, questa è una vera maledizione perchè quella di ieri è stata la settima sconfitta nell’atto conclusivo di una manifestazione. La Coppa D’Africa si aggiunge alle delusioni come la Coppa Del Re, La Coppa delle Coppe, La Champions League(due finali consecutive) e due campionati.  Il tecnico argentino deve comunque ritenersi soddisfatto visto che ha riportato l’Egitto a grandi livelli dopo ben  anni.

Leggi anche:  Super League svizzera: San Gallo-Lugano 0-1

Il Camerun  si prende la rivincita sugli egiziani che lo sconfissero in finale ben 9 anni fa e interrompe un digiuno di trofei di ben  15 anni. Un’autentica impresa quella fatta dagli uomini allenati dal belga Hugo Bross.  L’eroe della serata è stato il 25 enne attaccante del Besiktas Aboubakar.  Una vittoria in rimonta per il Camerun che a fine primo tempo era sotto nel punteggio contro gli egiziani trascinati dal romanista Salah.

Una Coppa D’Africa senza i favori del pronostico per il Camerun

Il Camerun del tecnico belga Hugo Bross era inserito nel gruppo A insieme al Gabon, Burkina Faso e Guinea Bissau. I leoni indomabili hanno terminato il girone a quota 5 punti  con una vittoria e due pareggi. Anche il Burkina Faso ha ottenuto gli stessi punti del Camerun, qualificandosi ai quarti di finale. La sorpresa del girone è stata l’eliminazione dei padroni di casa del Gabon che in rosa avevano come giocatore di punta l’attaccante del Borussia Dortmund,  Pierre Aubameyang. Nel gruppo B della Coppa D’Africa la sorpresa è stata l’eliminazione di una delle favorite per la vittoria finale l’Algeria. A passare ai quarti di finale sono stati Senegal e Tunisia. Nel gruppo C si sono qualificate la Repubblica Democratica del Congo e il Marocco dello juventino Benatia.  L’ultimo gruppo quello D è stato l’unico che ha rispettato il pronostico con il passaggio del turno di Egitto e Ghana.

Leggi anche:  Chiarimento Conte - Maresca: si va verso una squalifica non superiore alle due giornate

Nelle sfide ad eliminazione diretta l’unica vittoria non sofferta è stata quella del Burkina Faso che si è imposto per 2 a 0 sulla Tunisia. Il Camerun ha avuto la meglio sul Senegal soltanto ai calci di rigore dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sullo 0 a 0. Il Ghana si è imposto per 2 a 1 sulla Repubblica democratica del Congo grazie ai goal dei fratelli Ajew. L’Egitto invece ha avuto la meglio sul Marocco, soltanto negli ultimi minuti della partita.  La partita di semifinale è stata più agevole da parte del Camerun che ha battuto 2 a 0 il Ghana, mentre i faraoni hanno avuto la meglio sul Burkina Faso soltanto ai rigori, dopo che i tempi regolamentari erano finiti sull’ 1 a 1 . Per quanto riguarda la finale 3° e 4° posto ad imporsi è stato il Burkina Faso che con un goal di Alain Traorè ha sconfitto il Ghana.

  •   
  •  
  •  
  •