Juventus, Chiellini rischia lo stop di tre settimane

Pubblicato il autore: Morgana Corti Segui


Nell’ultimo match di campionato contro il Cagliari, la Juventus, a metà primo tempo, ha dovuto rinunciare a Giorgio Chiellini. Il calciatore bianconero è dovuto uscire anzitempo a causa di un problema muscolare, un infortunio che potrebbe essere dovuto ad una botta subita dal giocatore durante un contrasto con l’attaccante del Cagliari, Barella. Gli accertamenti effettuati nel post partita hanno confermato la diagnosi dello staff medico juventino. Chiellini ha ha riportato un trauma distrattivo al flessore della coscia sinistra, un infortunio che lo costringerà ad almeno 2-3 settimane di stop. Una perdita importante per Allegri che deve fare i conti anche con le condizioni non brillanti di Barzagli, tenuto a riposo proprio contro il Cagliari, per un precedente lieve infortunio occorsogli a Crotone.

Chiellini salterà sicuramente la partita di venerdì contro il Palermo e, a meno di un recupero lampo, non dovrebbe esserci nemmeno mercoledì prossimo nel match di andata degli ottavi di Champions contro il Porto, un imprevisto che complica e non poco le decisioni di Massimiliano Allegri, il quale sarà costretto a dosare le forze del suo unico centrale titolare Bonucci con Rugani sostituto dello stesso Chiellini in attesa del pieno recupero di Barzagli. 

Leggi anche:  Juventus, tutti parlano di Locatelli: il sogno di Allegri è un altro

Aggiornamento infortuni Juventus – Nella giornata di ieri non si è allenato nemmeno Pjanic, a causa di una botta subita nella partita contro l’Inter e che aveva dato problemi a Cagliari. Nulla di grave per il bosniaco che dovrebbe rientrare subito in gruppo. Allarme rientrato per Dybala, uscito anche lui durante il match contro il Cagliari a causa di dolori alla coscia destra dovuti ad una botta. Anche per il fuoriclasse argentino, nulla di preoccupante in vista dei prossimi impegni dei bianconeri.

  •   
  •  
  •  
  •