L’indiscrezione: il Napoli e Sarri a un passo dal divorzio. Fiorentina alla finestra

Pubblicato il autore: Mattia Emili Segui

 

napoli sarri

De Laurentiis Sarri, è polemica

NAPOLI, SARRI AVREBBE MINACCIATO DI ANDARSENE DOPO UN’ALTRA LITE CON DE LAURENTIIS: LA FIORENTINA CI PENSA- Nonostante la stagione del Napoli sia tutt’altro che negativa, con un secondo posto alla portata in campionato, una semifinale di Coppa Italia da disputare ed un ritorno degli ottavi di Champions ancora da scrivere, il futuro di Sarri sulla panchina partenopea è molto incerto. Il principale responsabile dei dubbi del tecnico toscano è certamente il presidente Aurelio De Laurentiis, che è solito lanciare delle frecciatine ogni tanto ai propri allenatori, ma nel post partita di Real Madrid-Napoli si è andati oltre il limite. Al termine della sfida di Champions, persa dagli azzurri per 3 a 1, il presidente ha sfogato tutta la sua delusione, prendendosela con Sarri, reo di non aver schierato la migliore formazione possibile al Bernabeu e di non aver fatto giocare i suoi acquisti di gennaio (Pavoletti soprattutto). L’ex allenatore dell’Empoli aveva risposto per le rime in conferenza stampa, affermando che le scelte sulla squadra riguardavano esclusivamente lui e che De Laurentiis avrebbe dovuto esternare le sue perplessità direttamente al tecnico a ‘microfoni spenti’. Un’uscita a gamba tesa che rischia di minare la serenità dell’intero spogliatoio e che rischia di mettere ancora più carne al fuoco in un ambiente già di per se molto esigente, anche se a dire il vero molti tifosi hanno duramente criticato le parole di ‘AdL’ e prendono le difese del 58enne di Figline Valdarno. Ma, secondo una clamorosa indiscrezione di questa mattina firmata ‘La Gazzetta dello Sport‘, il diverbio a distanza tra Sarri e De Laurentiis da un precedente confronto, molto acceso, risalente a qualche settimana fa.

Leggi anche:  Inter, Conte non vuole scherzi: vincere a Udine per sognare l'aggancio in vetta al Milan

Caso Sarri-De Laurentiis, il tecnico: “Basta, me ne vado”

Il clima in casa Napoli non è mai stato così rovente da quando il toscano è a Castel Volturno. Secondo quanto riportato questa mattina dalla Gazzetta dello Sport, al termine del deludente match casalingo contro il Palermo, pareggiato per 1-1 per il rotto della cuffia, il presidente De Laurentiis avrebbe inveito furioso contro Sarri, reo di aver sbagliato la formazione in campo. Da lì sarebbe scaturito un acceso confronto con tanto di urla e insulti, con l’ex empolese che sarebbe esploso e avrebbe pronunciato: “Me ne vado“. Lo stesso avrebbe fatto il Direttore Sportivo Cristiano Giuntoli, se la situazione non fosse rientrata di lì a poco. Dunque, la dichiarazioni di AdL al termine della gara di Madrid sarebbero state soltanto lo strascico di una questione precedente: a questo punto il futuro di Sarri a Napoli sembra sempre più lontano.

Leggi anche:  Dove vedere Lazio-Milan Primavera: streaming gratis e diretta tv?

 Sarri Fiorentina, i viola ci pensano in caso di addio al Napoli

La questione Sarri-Napoli è seguita attentamente dalla Fiorentina, il cui rapporto con Paulo Sousa sembra ormai esaurito. La stagione dei viola è stata molto deludente, con l’attuale ottavo posto in classifica a -8 dall’ultimo posto disponibile per l’Europa, oltre all’eliminazione dalla Coppa Italia. I Della Valle starebbero seriamente pensando di riportare in toscana Sarri, originario proprio della provincia fiorentina, anche se per ora rimane soltanto un’ ipotesi. L’unica certezza è che Sarri ha dimostrato di essere allenatore da grande squadra e se dovesse andarsene da Napoli la corte per lui sarebbe serrata.

  •   
  •  
  •  
  •