Palermo-Crotone: probabili formazioni e precedenti

Pubblicato il autore: nicola bargione Segui


Palermo- Crotone, che si giocherà questo pomeriggio alle ore 18 allo stadio “Renzo Barbera, sarà un vero e proprio spareggio salvezza e chi perderà potrebbe aver già messo un piede in serie B.
Una possibile vittoria dei rosanero, rilancerebbe qualche flebile speranza per la permanenza in serie A; una vittoria dei calabresi, al contrario, rilancerebbe le loro chance di salvezza, che fino a qualche settimana fa sembravano quasi del tutto perse. Un pareggio, invece, non accontenterebbe nessuna delle due, lasciandole entrambe nei bassi fondi della classifica.

Le ultime sul Palermo:  Il mercato di Gennaio del Palermo ha visto le cessioni di Hilijemark, Quaison e Bentivegna e i soli acquisti dei semi sconosciuti Toni sunijc e Stefan Silva. I tifosi, già in piena contestazione con Zamparini e la società, non hanno digerito tutto ciò. L’arrivo di David Lopez sembra aver portato un nuovo entusiamo, almeno fra i giocatori, e il punto raccolto a Napoli nella scorsa giornata ha pesato moltissimo sul morale dei giocatori.
Contro il Crotone il tecnico uruguaiano sembra intento a confermare il 4-3-3 visto al “San Paolo”, ma le assenze in difesa di Gonzalez e Goldaniga lo portano a fare scelte obbligate. Potrebbe essere l’occasione giusta per vedere il debutto in difesa del neo acquisto Sunijc, ma anche Cionek scalpita. Ballottaggio a centrocampo fra Jajalo e Gazzi. In attacco spazio a Embalo.
PROBABILE FORMAZIONE PALERMO: (4-3-3) : Posavec; Rispoli-Andelkovic- Sunijc-Pezzella; Bruno Henrique- Jajalo(Gazzi)- Chochev; Embalo-Nestorovski-Trajikovski.

Leggi anche:  Juventus, Ronaldo a riposo: non convocato per Benevento

Le ultime sul Crotone: I 4 punti conquistati nelle ultime due giornate di campionato ( Il Pari a Genova contro il Genoa e la larga vittoria casalinga contro L’Empoli nell’utlimo turno) hanno riacceso le speranze salvezza dei calabresi che fino a qualche settimana addietro sembravano essere nulle.
Il mister Davide Nicola sembra intenzionato a confermare il 4-4-2 visto con L’Empoli, ma con qualche novità: In difesa, sulla fascia sinistra, si contendono il posto Mesbah e Martella, con il secondo favorito a essere titolare. A centrocampo l’assenza di Rodhen potrebbe farsi sentire, ma uno fra Capezzi o il neo acquisto Acosty, potrebbero non farlo rimpiangere. In attacco confermata la coppia Trotta-Falcinelli, con il nuovo arrivato Kotnik pronto a subentrare a gara in corso.
PROBABILE FORMAZIONE CROTONE: ( 4-4-2) : Cordaz ; Rosi- Ceccherini-Ferrari-Martella(Mesbah); Capezzi- Barberis- Crisetieg-Stoian; Trotta- Falcinelli.

Leggi anche:  Fiorentina: la vittoria di Udine riporta il sereno in casa viola. Prossimo turno sempre al Franchi

NUMERI E CURIOSITà DI UNA SFIDA QUASI INEDITA

La sfida di questo posto pomeriggio, che si disputera allo stadio ” Renzo Barbera” fra Palermo-Crotone, sarà la prima in serie A, ma vi sono dei precedenti fra serie B e la vecchia serie C.
L’ultima sfida, che si giocò nel campionato di Serie B, risale all’ultima giornata stagione 2013-2014 quando la partita terminò 0-0 e i rosanero festeggiarono il ritorno in serie A. La prima Sfida in assoluto risale alla stagione 1987/1988 e si disputò nella vecchia c2.

Piccola nota di cronanca: Anche oggi molti tifosi diserteranno lo stadio, in particolare la curva nord superiore, come segno di protesta contro Zamparini e la società.  Questo pomeriggio, prima della partita, vi sarà un pacifico sit-in dei tifosi nel piazzale antistante lo stadio.

  •   
  •  
  •  
  •