Serie A Sampdoria – Bologna, le probabili formazioni. Djuricic cerca spazio dal 1′ minuto. Felsinei con il tridente

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

La Sampdoria torna di scena a Marassi. Gli uomini di Giampaolo sono alla ricerca della terza vittoria di fila

 

Oggi alle ore ore 18:00 la Sampdoria ospita il Bologna di Roberto Donadoni. Visto i successi con Roma e Milan, ma soprattutto il calendario, i blucerchiati hanno la possibilità di fare il salto di qualità. Lasciati alle spalle i mesi di Dicembre e Gennaio, avari di punti e soddisfazioni, Marco Giampaolo pare aver trovato la quadratura del cerchio. La crescita di Skriniar e l’arrivo di Bereszinsky hanno dato un importante apporto alla fase difensiva, apparsa più sicura e meno perforabile. Anche Praet, sbloccatosi con i giallorossi, ha iniziato a dare quel contributo che tutti i tifosi doriani si aspettavano. Altra nota lieta, l’exploit di Djuricic in quel di Milano. Entrato a partita in corso, si è rivelato uno dei migliori del match, e proprio con il Bologna potrebbe avere un’occasione dal primo minuto. Momento tutt’altro che positivo, invece, per i felsinei. La sconfitta per 7-1 con il Napoli, e quella nel recupero settimanale con i rossoneri, in doppia superiorità numerica, hanno portato con sè critiche e malessere nell’ambiente emiliano. Pur avendo già archiviato la pratica salvezza, l’obiettivo era quello di togliersi qualche soddisfazione, puntando anche alla famosa parte sinistra della classifica. Motivo per cui il Bologna verrà a Marassi per riscattare le ultime deludenti prestazioni.

Leggi anche:  Dove vedere Lavello-Taranto, streaming gratis Serie D e diretta TV in chiaro?

INDISPONIBILI E SQUALIFICATI
In casa Samp, probabile l’assenza di Edgar Barreto. Il paraguaiano, per via di un problema muscolare, non dovrebbe essere della partita. Nel Bologna, mancherà il difensore centrale Chibuzor Okwonkwo, ed il portiere titolare Antonio Mirante. L’ex portiere blucerchiato, infatti, ha rimediato con il Milan una lesione muscolare al gluteo. Nessuna assenza per squalifica in entrambi gli schieramenti.

LE PROBABILI FORMAZIONI
Mister Giampaolo, come già successo con il Milan, può di nuovo contare su di un Viviano in grande spolvero. Davanti al portierone blucerchiato, l’ormai difesa ‘tipo’ a quattro. Skriniar e Silvestre centrali, con Bereszynski e Regini ad agire sugli esterni. Il polacco, arrivato durante l’ultima sessione di mercato, ha bene impressionato, tanto da guadagnarsi il posto da titloolare. Nella linea a tre di centrocampo, vista l’assenza già citata di Barreto, giocheranno Praet, Linetty e Torreira. Ballottaggio sulla trequarti. Se Alvarez pare essere sceso nelle gerarchie, a contendersi una maglia sono Fernandes e Djuricic. Il serbo, visto l’ottimo impatto con il Milan, potrebbe essere proposto dal primo minuto. In attacco, Muriel dovrebbe trovare in Quagliarella il proprio compagno di reparto, con Schick pronto a subentrare nella ripresa. Nel Bologna, orfano di Mirante, sarà Da Costa a difendere i pali della porta. Linea difensiva a quattro, con Torosidis e Masina sulle fasce, Maietta e l’ex capitano doriano Gastaldello al centro. Mediana di quantità per Donadoni, con Taider, Viviani e Dzemaili. Attenzione allo svizzero che nelle ultime giornate ha ritrovato la via del goal. In avanti, tridente offensivo.Verdi, in ballottaggio con Di Francesco, e Krejci sugli esterni, Destro ad agire come punta centrale.

Leggi anche:  Dove vedere Austria-Macedonia del Nord, streaming e diretta tv in chiaro Rai Sport?

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Skriniar, Silvestre, Regini; Praet, Torreira, Linetty; Djuricic; Quagliarella, Muriel. All. Giampaolo

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Torosidis, Gastaldello, Maietta, Masina; Taider, Viviani, Dzemaili; Verdi, Destro, Krejci. All. Donadoni

  •   
  •  
  •  
  •