Spitoni e Lombardi, due ex Bologna che ora fanno miracoli in Eccellenza [Video]

Pubblicato il autore: Giovanni Romagnoli Segui

Spitoni e Lombardi, i due portieri ex Bologna

Filippo Spitoni e Filippo Lombardi, entrambi ex portieri del Bologna, hanno dato spettacolo al Comunale di Chiaravalle blindando le porte del Fabriano Cerreto e della Biagio Nazzaro nel campionato di Eccellenza Marche

Filippo Vs Filippo. E l’omonimia non è il solo tratto in comune tra Spitoni e Lombardi. Rispettivamente portiere del Fabriano Cerreto e della Biagio Nazzaro Chiaravalle, i due infatti, oltre a ricoprire lo stesso ruolo, nella loro carriera, che ora li ha portati a difendere i pali di due ambiziose Società dilettantistiche delle Marche, sono stati anche entrambi ex portieri di una delle più gloriose squadre d’Italia.

Pur senza riuscire a ritagliarsi uno spazio da protagonisti, Filippo Spitoni e Filippo Lombardi hanno indossato gli storici colori rosso blu del Bologna. Per il Filippo della Biagio Nazzaro anche una presenza in occasione del successo sul Livorno per 1 a 0 in Coppa Italia,
Insomma, due giocatori che per la categoria sono un lusso. E in campo lo dimostrano praticamente ogni domenica deliziando i palati di chi il calcio lo vive con la passione che contraddistingue da sempre i campi di provincia.

L’apoteosi domenica scorsa quando al comunale di Chiaravalle si sono affrontati proprio i padroni di casa della Biagio Nazzaro e il Fabriano Cerreto, arrivato da capolista ma scivolato in seconda piazza dopo il pareggio, nemmeno a dirlo, per 0 a 0. E se l’incontro è terminato in pareggio non è certo per colpa degli attaccanti, ma, e le immagini lo certificano, per merito di due portieri fenomeno.

Due carriere che hanno avuto dei punti di incontro, su tutti chiaramente quello di Bologna e l’essere approdati in Eccellenza, ma che potrebbe divergere nelle prossime stagioni. Spitoni infatti è un classe ’84 e qualche stagione fa è tornato nelle Marche sposando prima il vincente progetto del Matelica e ora quello altrettanto ambizioso del Fabriano Cerreto, mentre Lombardi, classe ’90, e dunque con qualche cartuccia in più ancora da sparare in ottica futura, ha fatto ritorno nella sua regione per rilanciarsi e magari tentare una nuova scalata tra i professionisti.

E magari per entrambi l’occasione per tornare su palcoscenici più consoni alle loro qualità gli verrà dato proprio dalle attuali squadre. Il Fabriano Cerreto, accreditata da molti come la miglior rosa del Campionato, dopo un inizio scoppiettante ha perso un po’ di smalto operando anche un cambio in panchina, ma continua pur sempre a giocarsi il primo posto con la Sangiustese, mentre la Biagio Nazzaro, che guarda la coppia di testa a pochi punti di distacco, ha anche il jolly della Coppa Italia, lunga, difficile, per certi aspetti logorante, ma che mette a disposizione un pass per la Serie D.

E allora vediamoci alcune prodezze di Filippo Spitoni e Filippo Lombardi nel 20° turno del campionato di Eccellenza disputato a Chiaravalle tra i rossoblu della Biagio Nazzaro e gli ospiti del Fabriano Cerreto.

Per Lombardi è la seconda prestazione monstre consecutiva. La scorsa giornata si è infatti reso protagonista di una serie incredibile di parate miracolose che hanno consentito alla sua Biagio Nazzaro di espugnare lo Stadio della Vittoria di Tolentino per 2 reti ad 1.

Leggi anche:  Serie A femminile, questo fine settimana si disputa l'undicesima giornata

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: