Totti: cuore di capitano, cachet di Sanremo ai terremotati

Pubblicato il autore: Jacopo Chiodo Segui


Ancora una volta Totti si dimostra un fuoriclasse, questa volta però, fuori dal rettangolo verde.
Quello che regala in campo, ormai, fatica a sorprendere e allora, ecco che il capitano della Roma, decide di emozionare in altro modo, devolvendo a diverse associazioni l’intero compenso percepito al Festival di Sanremo, di cui è stato ospite, regalando anche li spettacolo, la sera dell’8 Febbraio.
Si tratta principalmente di compagnie attive per dare sostegno alle popolazioni colpite dal terremoto nel centro Italia, aiutando centinaia di persone che da mesi vivono in condizioni di grande difficoltà.

Totti “core de Roma” scriveva qualche mese fa il New York Times, noi, ci permettiamo di allargare i confini anche un po’ più in la, andando oltre la capitale, come Francesco, uomo di cuore non nuovo ad iniziative di questo tipo. Molti ricorderanno, e probabilmente avranno provato ad aggiudicarsi, la maglia indossata dal capitano della Roma durante l’ultimo derby poi autografata e messa all’asta, con l’intento di raccogliere fondi poi devoluti l’associazione di Capricchia, una piccola frazione di Amatrice.

Leggi anche:  Bologna-Arnautovic è fatta: per la difesa uno tra Lyanco e Benatia

Di goal ne ha fatti talmente tanti che diventa difficile poterli contare tutti, l’augurio è che possa continuare a segnare ancora a lungo, dentro e fuori dal campo, come a Sanremo, il goal più bello.

  •   
  •  
  •  
  •