Juventus-Milan: Montella e le ammonizioni non date. Ma cosa dicono i numeri?

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Juventus Milan, Romagnoli faccia a faccia con l’arbitro Massa

Sembravano essersi sopite le polemiche sollevate dopo l’infuocato Juventus-Milan di qualche settimana fa conclusosi con la vittoria dei bianconeri grazie al rigore siglato da Paulo Dybala in pieno recupero e concesso dall’arbitro Massa tra le veementi proteste dei giocatori rossoneri. Secondo quanto riportato da La Stampa ieri, nel corso della cerimonia della consegna della Panchina d’Oro che si è svolta a Coverciano, il tecnico del Milan Vincenzo Montella è tornato sul match dello Stadium criticando l’atteggiamento dell’arbitro Massa nei confronti dei giocatori del Milan durante la gara di Torino. Lo “sfogo” di Montella sarebbe avvenuto durante un confronto tra allenatori ed arbitri, alla presenza tra gli altri di Rocchi, Nicchi e Tagliavento. Montella non si sarebbe soffermato sul discusso episodio da rigore ma avrebbe puntato il dito contro la permissività degli arbitri nei confronti dei giocatori della Juventus. Secondo l’allenatore del Milan infatti i bianconeri sarebbero quasi immuni da sanzioni disciplinari durante le contestazioni ai direttori di gara, cosa che invece non succede alle altre squadre, tra le quali quella rossonera. Secondo la ricostruzione fatta da La Stampa Montella avrebbe preso come esempio quanto accaduto proprio allo Juventus Stadium al difensore rossonero Alessio Romagnoli.

Leggi anche:  Coppa del Re, dove vedere Rayo Vallecano Barcellona, streaming e diretta TV in chiaro?

“Romagnoli è stato subito ammonito, quelli della Juve no: protestano sempre in massa senza ricevere alcun provvedimento”, queste sarebbero state le parole di Montella pronunciate nell’incontro con gli arbitri. Dando un occhio alla classifica relativa alle sanzioni disciplinari subite dalle squadre di Serie A in questa stagione il riferimento di Montella non è del tutto supportato dai dati. Infatti la Juventus è al quarto posto per quanto riguarda il numero di ammoniti ( 59 ) dietro al Napoli ( 47), Roma ( 53) ed Inter ( 55). I bianconeri, però, sono la squadra a favore della quale gli arbitri hanno fischiato fino ad ora più falli ( 443). Diverso, invece, il discorso per quanto riguarda il Milan che, probabilmente, ha qualcosa da recriminare soprattutto per le tante espulsioni incassate in questa stagione. I rossoneri hanno subito 10 espulsioni e guidano questa speciale classifica dei più “cattivi”…

  •   
  •  
  •  
  •