Barcellona, Luis Enrique saluta i tifosi della Roma “Saranno contenti di vedermi vincere”

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Champions League Roma-Barcellona

Il Barcellona nella sfida di ritorno contro il Psg valida per il ritorno degli ottavi di Champions League ha riscritto la storia del calcio. Se all’andata il Barcellona ha perso 4-0 nel tempio del Psg, ieri ha compiuto una clamorosa “remuntada”. Vincendo 6-1, il Barcellona non solo ha compiuto un’impresa straordinaria, ma ha riscritto la storia, dimostrando ancora una volta che il calcio è anche questo: “Niente è impossibile e mai dare nulla per scontato”. Per i blugrana è stata una notte straordinaria e ricca di festeggiamenti, in prima fila soprattutto il loro allenatore Luis Enrique. Ai microfoni di Premium Sport ha dichiarato: “Questa è una squadra di campioni che se si mettono in testa di vincere sanno fare di tutto. C’era bisogno di essere aggressivi, di primeggiare in ogni duello e poi di gestire bene il possesso palla. La squadra ci è riuscita. Complimenti ai miei ragazzi e anche ai tifosi”.

Luis Enrique e il ringraziamento ai romanisti

Luis Enrique è felicissimo dopo il passaggio ai quarti di finale del suo Barcellona. Durante un’intervista rilasciata nel dopo partita ai microfoni di Premium Sport, il tecnico dei blugrana ha salutato anche i tifosi romanisti: “Saluto tutti i tifosi romanisti che saranno felici di vedermi vincere qualcosa”. Le sue parole hanno fatto il giro del web in pochi minuti e c’è già chi, al riguardo, parla di sfottò.
Intanto sulla remuntada della sua squadra ha aggiunto: “Quando si arriva all’85’ e si è sul 3-1, riuscire a fare tre gol da lì in avanti, vuol dire che è successo qualcosa di incredibile. Non so cosa sia successo, ma il problema di queste partite è che devi vincere segnando tanto e non puoi controllare il gioco”.

Luis Enrique al termine dell’intervista ha voluto spazzare via le voci di chi pensava che dopo la clamorosa vittoria di ieri potesse cambiare idea e restare nella panchina del Barcellona anche la prossima stagione: “Il mio futuro? Ormai la decisione è stata presa”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Austria-Macedonia del Nord, streaming e diretta tv in chiaro Rai Sport?