Carlo Tavecchio rieletto Presidente della Figc. “Ora trovare la forza per unire”

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Carlo Tavecchio

Carlo Tavecchio confermato Presidente della FIGC

Carlo Tavecchio è stato rieletto alla presidenza della Figc, Federazione Italiana Giuoco Calcio. Nell’assemblea elettiva tenutasi oggi all’Hotel Hilton di Fiumicino, il presidente uscente ha ottenuto 275,17 voti, pari al 54,03%, contro i 234,08 voti (45,97%) dello sfidante Andrea Abodi. Nessuna scheda bianca. Carlo Tavecchio eletto la prima volta l’11 agosto 2014 a seguito delle dimissioni di Giancarlo Abete, dimissioni giunte dopo la fallimentare esperienza della Nazionale ai Mondiali di Rio 2014, resterà alla guida della Federcalcio per il prossimo quadriennio, il suo mandato scadrà quindi nel 2021.

Le prima parole di Carlo Tavecchio appena confermato Presidente della FIGC

Normalmente in questi casi ci si divide, ma con la stessa forza con cui ci si divide ora bisogna trovare la forza per unire“. Lo ha detto Carlo Tavecchio nel discorso seguito alla sua rielezione alla presidenza della Figc. “Voglio dare atto ad Abodi della sua correttezza. Non sono nelle condizioni di proseguire molto (Tavecchio in queste ore era vittima di una fastidiosa influenza). Ringrazio chi mi ha votato, gli amici, e anche coloro che non lo hanno fatto. Una considerazione va alla mia famiglia, ma soprattutto a mio fratello che sta soffrendo“.

Leggi anche:  Le prime dichiarazioni su Instagram di Christian Eriksen

Parlando poi con i cronisti giunti a Fiumicino per l’assemblea si è soffermato velocemente e ha dichiarato: “Sono emozionato, come è normale che sia. Vittoria risicata a livello percentuale? Se a voi sembra risicata…Sono sicuro di aver fatto il mio dovere, ho detto quello che potevo fare, gli impegni che possono mantenere, niente di più. Da oggi una federazione ancora più unita? Lo spero

La prima votazione Carlo Tavecchio-Andrea Abodi

Si era conclusa con un nulla di fatto la prima votazione per l’elezione del presidente federale della Figc, non era stato raggiunto il quorum necessario. Al primo scrutinio il presidente uscente Carlo Tavecchio aveva ottenuto il 56,49% dei voti contro il 42,91% dello sfidante Andrea Abodi. Le schede bianche sono state 3,09, corrispondente a un voto della Lega serie A.

Leggi anche:  Juventus, Cristiano Ronaldo non si sbilancia: "Quello che verrà, sarà per il meglio. Ora sono concentrato sull'Europeo"

La seconda votazione Carlo Tavecchio-Andrea Abodi

Nulla di fatto anche alla seconda votazione per la presidenza della Figc. Carlo Tavecchio aveva ottenuto 275,14 voti pari al 53,7% dei voti, scendendo rispetto alla prima turnazione in cui aveva ottenuto il 56,49%, Andrea Abodi 232,65 preferenze, 45,41% (al primo turno aveva il 4,91%). Schede bianche 4,55 (0,89%).

  •   
  •  
  •  
  •