Champions League, Juventus vs Barcellona, la decisione di Mediaset

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

La notizia era nell’ormai ed oggi è arrivata la conferma. Dal momento che la Juventus è rimasta l’unica squadra italiana in gara in una competizione europea, Mediaset ha deciso di trasmettere in chiaro su Canale 5, quindi anche ai  non abbonati a Premium, il match di andata di Champions League tra i bianconeri e il Barcellona in programma il prossimo 11 aprile. Una decisione, quella di Mediaset, che sarà sicuramente gradita ai tifosi juventini e non solo. Una partita del genere, infatti, non può non appassionare anche i fan di altre squadre che avranno dunque l’opportunità di godersi il match senza cercare soluzioni alternative, il più delle volte illegali.

Indubbiamente, comunque, si tratta di una sorpresa. Mediaset, infatti, nelle scorse edizioni di Champions, difficilmente trasmetteva in chiaro il match di un’italiana impegnata nella fase decisiva della  manifestazione continentale più importante. C’è da domandarsi del perchè il colosso televisivo di Fininvest abbia preso una decisione in tal senso. Come già accennato, precedentemente, a pesare è il fatto che la Juventus sia rimasta l’unica società italiana ancora impegnata in Champions, dopo le eliminazioni del Napoli con il Real e della Roma nei preliminari al cospetto del Porto. Inoltre, l’indubbio richiamo della partita permetterebbe di incrementare in modo esponenziale i dati di ascolto con conseguenti possibili e lauti introiti in termini di raccolta pubblicitaria.

Leggi anche:  Alessandro Budel a SuperNews: “Barella stagione strepitosa. Sorprese della prossima stagione? Sarri alla Lazio un bel colpo. Brescia la piazza più importante della mia carriera”

Non tutti però accoglieranno con favore la scelta di Mediaset, in particolare gli abbonanti a Premium. La pay tv del Biscione, da due anni, con una miriade di spot trasmessi sulle sue reti televisive e diffusi a profusione anche sul web ha pubblicizzato all’inverosimile la trasmissione in esclusiva della Champions League, provando a incentivare così il possibile aumento degli abbonati, magari sottraendoli a Sky, privata della Champions almeno fino al 2018. La presenza della Juventus non può non aver beneficiato ad accrescere la platea dei clienti ma, adesso, in vista della sfida dello Stadium contro i blaugrana, gli abbonati bianconeri e non solo a Premium, perderanno, di fatto, il loro diritto esclusivo ad assistere televisivamente all’evento, acquisito con il pagamento dell’abbonamento che comprende anche l’opzione Champions. In tal senso, la decisione di Mediaset si contrappone a quella recente presa da Sky sul match di ritorno degli ottavi di finale di Europa League tra Roma e Lione, disputato giovedì scorso. La partita, inizialmente, doveva essere trasmessa in chiaro su TV8, emittente del digitale terrestre di proprietà della stessa Sky. Per tutelare gli abbonati e l’esclusiva dell’Europa League, il giorno precedente all’evento, Sky ha deciso di spostarlo su Sky Sport 1, lasciando a TV8 solo la differita dell’incontro, peraltro oltre la mezzanotte e in seguito allo studio di approfondimento con commenti e highlights delle sfide della serata.

Leggi anche:  Una grande Italia si qualifica agli ottavi di finale

Juventus-Barcellona anche la diretta streaming in chiaro

Esclusiva o meno, c’è un’ulteriore buona notizia per gli appassionati. Con la trasmissione in chiaro di Juventus-Barcellona su Canale 5, ci sarà infatti anche la possibilità di seguire la partita, gratuitamente, in diretta streaming dal sito mediaset.it oppure tramite l’applicazione dedicata per smartphone o tablet. Coloro che opteranno per lo streaming, sia da pc che da dispositivo mobile, dovranno solo registrarsi al portale mediaset.it per usufruire del servizio.

  •   
  •  
  •  
  •