Closing Milan, se salta la trattativa i 200 milioni di caparra che fine faranno?

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Closing Milan, entro domani si conoscerà il futuro della trattativa

Sono ore febbrili tra i tifosi rossoneri in attesa di conoscere l’esito della trattativa tra Fininvest e la cordata cinese che dovrà portare al closing Milan. I ritardi nel versamento della terza caparra ( ieri sono stati versati soltanto 20 milioni dei 100 previsti) stanno alimentando ora dopo ora valutazioni sempre più negative in merito alla chiusura  della trattativa. Se gli 80 milioni di euro non arriveranno entro domani potrebbe essere arrivato il momento per Fininvest di dire basta alla trattativa: ma sarebbe una scelta “vantaggiosa” per la holding della famiglia Berlusconi?
Chiudere la trattativa con un nulla di fatto, nonostante quello che si potrebbe pensare attraverso una lettura semplicistica della vicenda, non sarebbe una soluzione positiva per Fininvest. Infatti, da un lato è vero che i 200 ( 220….) milioni già versati dalla cordata cinese come caparra rimarrebbero nelle casse della Fininvest ma quest’incasso non sarebbe netto. A spiegare come stanno le cose è stato Marco Bellinazzo de ” Il Sole – 24 ore”  che ha fatto il punto “economico” della trattativa tra Fininves e Ses.
Per la Fininvest chiudere la trattativa con i cinesi significherebbe guadagnare il “pass” per incassare ugualmente i 220 milioni di caparra versati dalla cordata cinese. Ma su questa cifra dovrebbe innanzitutto pagare le relative imposte. Tra Ires e Irap si parla di un prelievo di quasi il 30% ( solo se Fininvest chiuderebbe con i conti i rosso ). Dei restanti 140 milioni poi andrà senza dubbio decurtata la quota di finanziamenti concessi dalla Fininvest al Milan dal 5 agosto 2016 (data del contratto preliminare) ad oggi. Qualora non si giungesse al closing tutto resterebbe a carico di Fininvest per cui il gruzzoletto delle caparre già pagate si assottiglierebbe a una settantina di milioni. Una cifra molto bassa che, senza cinesi, consentirebbe a Fininvest di portare avanti la “baracca” per un lasso di tempo molto limitato
Ed i cinesi? Appare altresì chiaro che a questo punto della trattativa dalla Cina non potranno più “giocare”.  Senza la certezza di avere già in tasca i soldi necessari per completare il pagamento dei 520 milioni di euro richiesti da Fininvest per la cessione del 99,9% del Milan i cinesi non avrebbero alcun motivo per continuare a versare caparre solo per dilatare i tempi del closing. Nel caso in cui entro domani arriveranno, invece, questi ulteriori 80 milioni di euro allora quasi certamente vorrà dire che si ha la certezza di poter chiudere la trattativa ad Aprile, così come previsto da Fininvest.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: