Copa Libertadores 2017: la competizione CONMEBOL è ai nastri di partenza

Pubblicato il autore: lorenzo muffato Segui

Copa Libertadores 2017- Molti la paragonano alla Champions League, beh, si tratta semplicemente di una delle competizioni più affascinanti e coinvolgenti di tutto il panorama calcistico mondiale. I migliori club di Argentina, Brasile, Bolivia, Cile, Colombia, Ecuador, Messico, Paraguay, Perù, Uruguay e Venezuela sono pronti a darsi battaglia per alzare una delle coppe più famose di tutto il mondo. Quest’anno la CONMEBOL ha stretto un contratto con la Bridgeston e la competizione verrà così chiamata: Copa Libertadores 2017 Bridgestone. Andate le qualificazioni, da stanotte si fa sul serio, si comincia con l’ottavo girone. Andiamo a vedere nel dettaglio tutti i gironi della Copa Libertadores 2017.

Copa Libertadores 2017- I Gironi.
Girone A: Estudiantes (Arg), Botafogo (Bra), Atletico National (Col), Barcelona Sporting Club (Ecu).
Girone B: Santos (Bra), Santa Fe (Col), Sporting Cristal (Per), The Strongest (Bol).
Girone C: River Plate (Arg), Ind. Medellin (Col), Melgar (Per), Emelec (Ecu).
Girone D: San Lorenzo (Arg), Flamengo (Bra), Atletico Paranaense (Bra), Universitad Catolica (Cil).
Girone E: Wilsterman (Bol), Penarol (Uru), Palmeiras (Bra), Atletico Tucuman (Arg).
Girone F: Atletico Mineiro (Bra), Godoy Cruz (Arg), Libertad (Par), Sport Boys (Bol).
Girone G: Lanus (Arg), Chapecoense (Bra), Club National (Uru), Zulia (Ven).
Girone H: Gremio (Bra), Guarani (Par), Zamora (Ven), Deportes Iquique (Cil).

Leggi anche:  Juventus, questa sconfitta è di Pirlo: scelte sbagliate e mancata interpretazione della gara

Passeranno le prime due di ogni girone. Gli accoppiamenti per gli ottavi di finale, sul modello del tabellone tennistico, saranno stabiliti in base ad una classifica del rendimento nella prima fase. La prima squadra della classifica affronterà l’ultima, la seconda la penultima, la terza la terzultima, la quarta la quartultima e così via. Le prime di ogni girone del secondo turno saranno classificate tra le posizioni 1-8, le seconde tra le posizioni 9-16.
Queste le 32 squadre pronte a frontaggiarsi per raggiungere la gloria del Sud America. Il girone A è senza ombra di dubbio il più complicato, l’Estudiantes ha una grande storia in questa competizione avendola alzata in ben 4 occasioni, ma dovranno giocarsela con la squadra detentrice del titolo: l’Atletico National di Medellin. Campioni in carica, orfani del miglior centravanti che potevano vantare tra le proprie fila, Miguel Borja, colui che ha deciso la finale di ritorno della Copa Libertadores 2016 e che attualmente milita nel Palmeiras. Anche il girone D è composto da 4 grandi squadre che cercheranno di passare il turno ed accedere agli ottavi. Infatti, insieme al San Lorenzo, semifinalista della Copa Sudamericana 2016, conclusa con la tragedia della Chapecoense, e storico club argentino ci saranno due ostiche brasiliane come il Flamengo e l’Atletico Paranaense con la migliore squadra del calcio cileno, l’Universitad Catolica. Non si fanno pronostici in Copa Libertadores, tutte le squadre hanno la possibilità di arrivare in fondo e crederci. Certo, ci sono gli antichi club blasonati, ma anche la più remota delle outsiders può centrare la finale.

Leggi anche:  Supercoppa di Spagna, un Bilbao che non ti aspetti

Primo turno Copa Libertadores 2017-

07-marzo, 21:15: Deportes Iquique-Guaranì.
07-marzo, 23:30: Wistermann-Penarol.
08-marzo, 1:00: Atletico Paranaense- Universitad Catolica.
08-marzo, 1:45: Zulia-Chapecoense.
08-marzo, 23:30: Godoy Cruz-Atletico Mineiro.
08-marzo, 23:30: Sport Boys-Libertad.
09-marzo, 1:45: Atletico Tucuman-Palmeiras.
09-marzo, 1:45: Flamengo-San Lorenzo.
09-marzo, 23:30: Zamora-Gremio.
10-marzo, 1:00: Lanus-Club National.
10-marzo, 1:00: The Strongest-Santa Fe.
10-marzo, 1:45: Sporting Cristal-Santos.
14-marzo, 23:30: Melgar-Emelec.
15-marzo, 1:00: Botafogo-Estudiantes.
15-marzo, 1:45: Barcelona Sporting Club- Atletico Nacional.

Sarà importante per le 32 pretendenti al titolo partire subito con il piede giusto, cercando di centrare i tre punti. Strano non vedere in questa competizione una delle più forti squadre argentine di sempre, il Boca Juniors che ha vinto per ben 6 volte la Copa Libertadores ed ha raggiunto la finale in ben 10 occasioni. Non ci sarà neanche la squadra con più vittorie in assoluto, l’Independiente, 7 coppe alzate su 7 finali disputate. Siamo pronti per gustarci in tutto e per tutto un altro capitolo di questo fantastico torneo, questa sera, comincerà la Copa Libertadores 2017.

  •   
  •  
  •  
  •