Coppa America 2019, anche l’Italia tra le partecipanti?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
coppa america

Coppa America 2019, ci sarà anche l’Italia?

Dopo il doppio successo del Cile nelle ultime due edizioni, la Coppa America pensa a come rinnovarsi sin dalla prossima edizione. Per l’edizione 2019 la Conmebol sta pensando infatti di allargare il numero delle partecipanti da 12 a 16. Le quattro squadre in più potrebbero arrivare dai paesi latini europei. Italia, Spagna, Francia e Portogallo, potrebbero essere loro le partecipanti dal torneo continentale sudamericano. Questa per il momento è solo un’ipotesi, tutta da verificare. Anche il Giappone potrebbe essere tra le squadre non sudamericane invitate alla Coppa America. Dopo quella del 2016, edizione del Centenario, anche la prossima versione della Coppa America potrebbe essere dunque allargata. La Coppa America 2019 verrà disputata in Brasile, se dovessero parteciparvi anche le squadre europee sarebbe una mini riedizione del Mondiale 2014. Come detto l’ipotesi di un allargamento delle partecipanti alla Coppa America è solo nella fase embrionale. Se da un parte sarebbe affascinante un partecipazione delle squadre europee, dall’altro si rischierebbe di snaturare la manifestazione. Tutto da verificare dunque nei prossimi mesi. Quella del 2019 dovrebbe essere l’ultima edizione giocata in un anno dispari. Dal 2020 infatti la Coppa America si disputerà in anni pari, in contemporanea con gli Europei. Una scelta che sembra sensata, per regalare maggior riposo ai calciatori, almeno negli anni dispari. Dal 2020 dunque si profilano estati caldissime per gli appassionati di calcio. Così com’è stata quella del 2016, con gli Europei di Francia e la Coppa America negli Usa. Tutto ancora da ratificare ufficialmente, ma ormai non sembrano esserci dubbi sul fatto che quella del 2019 sarà l’ultima Coppa America disputata in un anno dispari.

Leggi anche:  Dove vedere amichevole Parma-Sassuolo: streaming e diretta Tv

Proprio per questo fatto però, l’edizione brasiliana della Coppa America potrebbe essere celebrata con una partecipazione allargata. Dal 2020 poi si tornerebbe alla classica formula a 12 squadre. Lo scenario di San Paolo o di Rio de Janeiro è sempre intrigante per i grandi campioni. Se davvero l’Italia sarà presente in Brasile nel 2019, sarebbe l’occasione giusta per cancellare la brutta pagina del Mondiale 2014 giocato dagli azzurri di Prandelli. Ma prima di pensare a viaggi esotici la Nazionale di Ventura deve staccare il biglietto per la Russia, poi eventualmente si penserà al Maracanà.

  •   
  •  
  •  
  •