Genoa, i tifosi non si fermano, continuerà la contestazione

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

calciomercato juventus

Si ferma il campionato per gli impegni della nazionali, ma non chi non si ferma è la tifoseria del Genoa. Domani sera si terrà un’importantissima riunione per decidere quali saranno le intenzioni della tifoseria rossoblù in vista della prossima sfida di domenica contro l’Atalanta al Ferraris e non solo. L’Associazione Club Genoani si riunirà a partire dalle ore 20.30 presso i locali del Little Club Genoa per parlare della crisi della società. Da quello che filtra in città molto probabilmente la contestazione non si fermerà ed andrà avanti fino al termine del campionato.

Ecco la nota ufficiale dell’ACG:

“Il Consiglio Direttivo dell’Associazione Club Genoani convoca un’Assemblea straordinaria dei club associati per il giorno LUNEDI’ 27 MARZO 2017 alle ore 20.30 presso i locali del Little Club di via Clavarezza 3”

Le ultime due sconfitte consecutive maturate contro Sampdoria e Milan hanno fatto nuovamente precipitare la situazione. Squadra senza carattere, grinta, obiettivi: la formazione guidata da Mandorlini appare spenta, impaurita e senz’anima. Un mercato invernale insufficiente, il progetto Juric fallito soltanto dopo otto mesi: il principale responsabile di questa situazione, secondo i tifosi, è il Presidente, colpevole di non aver trovato questa stagione i sostituti ideali dei giocatori ceduti per creare plusvalenze. Ma anche colpevole delle troppe plusvalenze fatte nel corso di questi anni, così come le mancate promesse degli ultimi mesi, partendo dalla conferenza dello scorso agosto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere amichevole Inter-Pergolettese, streaming e diretta TV Sky?
Tags: