Genoa Sampdoria, VIDEO IN DIRETTA delle coreografie

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

Genoa Sampdoria, non sarà stato un derby spettacolare sul terreno di gioco, poche occasioni da gol, poche parate di rilevo da parte due due portieri, tanto tatticismo. Sicuramente è anche stato un Genoa mollo nel secondo tempo, senza idee e subito demotivato dopo il gol del vantaggio siglato da Muriel per un errore commesso da Ntcham: il colombiano recupera palla ed in contropiede batte Lamanna. Sarà il gol che deciderà la partita, un’ingenuità pagata a caro prezzo dal Grifone. Ci si aspettava di più dopo lo svantaggio, cambi tardivi e sbagliati per scuotere la squadra anche se Mandorlini ha spiegato il motivo: paura di prendere la seconda rete e di non recuperare più la partita, ma anche la consapevolezza di non conoscere ancora al meglio la rosa a disposizione. Passando ai tifosi è stato un Ferraris quasi tutto esaurito con circa 32.000 persone sugli spalti che hanno incitato fino alla fine i propri beniamini. Spettacolari le due coreografie al momento dell’ingresso in campo da parte delle due formazioni. Fuochi d’artificio, fumogeni, bandiere e striscioni blucerchiati nella Gradinata Sud, due coreografie per il Grifone. Una, splendida,  organizzata nei distinti da Figgi Du Zena, l’altra nella Gradinata Nord.  E’ stato un Genoa sconfitto sul campo, ma sicuramente non sugli spalti: i tifosi rossoblù hanno dato il massimo fino alla fine sostenendo la squadra fino alla fine e sicuramente si aspettavano e avrebbero meritato qualcosa in più visto che il derby era l’ultimo ed unico obiettivo rimasto della stagione. Ecco il video in diretta, cliccando sul link youtube sottostante, delle coreografie di Genoa Sampdoria:

Leggi anche:  Le prime dichiarazioni su Instagram di Christian Eriksen

https://www.youtube.com/watch?v=DOFcY9b1Ems

  •   
  •  
  •  
  •