Infortunio Reina, ecco il responso degli accertamenti sanitari effettuati sul portiere

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Infortunio Reina, i tempi di recupero del portiere

Mancano ancora dieci giorni alla super sfida tra Napoli e Juventus ma la formazione partenopea deve iniziare già a fare gli scongiuri a causa dell’infortunio Reina. Il portiere della squadra allenata da Maurizio Sarri è rimasto vittima di un infortunio nel corso di una seduta d’allenamento con la Nazionale spagnola, con la quale Reina si trova in ritiro in vista degli impegni di qualificazione mondiale. La situazione del portiere è sembrata sin da subito abbastanza preoccupante al punto che Reina ha immediatamente abbandonato il ritiro della Spagna ed ha fatto rientro in Italia. Lo spagnolo è stato sottoposto nella giornata di oggi ad una serie di accertamenti sanitari ( ecografia e risonanza magnetica) che hanno permesso di appurare la gravità dell’infortunio muscolare del portiere del Napoli.

Leggi anche:  Dove vedere Brasile-Colombia, streaming e diretta tv in chiaro Copa America?

Infortunio Reina, l’esito dei controlli

Gli accertamenti hanno permesso di evidenziare l’elongazione del muscolo soleo destro. Il Napoli ha diramato un comunicato ufficiale con il quale ha fatto il punto della situazione annunciando che nei prossimi giorni il portiere azzurro seguirà una tabella di lavoro personalizzata per poi sottoporsi mercoledì prossimo a nuovi controlli. Per il tecnico del Napoli Sarri la speranza è quella di poter avere a disposizione il portiere per il big match del prossimo 2 aprile in programma al San Paolo contro la Juventus, dopo la sosta per le Nazionali. L’assenza di Reina rappresenterebbe un duro colpo per la formazione partenopea che dovrebbe rinunciare ad uno dei leader dello spogliatoio in un match che rappresenterà uno spartiacque molto importante per la stagione del Napoli e che potrebbe anche far rientrare la formazione di Sarri in lizza per una clamorosa rimonta scudetto.

  •   
  •  
  •  
  •