Juventus, risarcimento dalla FIFA per l’infortunio di Pjaca

Pubblicato il autore: Fabio Sala Segui
Juventus infortunio Pjaca risarcimento FIFA

Juventus infortunio Pjaca risarcimento FIFA

Siamo molto vicini a Marko Pjaca che purtroppo oggi ha saputo di aver terminato la sua stagione a causa della rottura del crociato. Il giovane croato si è infortunato 65° minuto dell’amichevole della sua Croazia contro l’Estonia.
Una bella tegola per Allegri che perde un giocatore utile per il proseguo della stagione con la Juve impegnata su 3 fronti. Ma non tutto il male viene per nuocere. I bianconeri, infatti, beneficeranno del FIFA Protection Program voluto dall’ex presidente Blatter, un provvedimento che prevede il risarcimento monetario alle società che hanno visto propri giocatori infortunarsi durante una partita con la nazionale con una prognosi di almeno 28 giorni.

Infortunio Pjaca, come viene calcolato il risarcimento – La Juventus “grazie” a questo infortunio riceverà un risarcimento di circa 1 milione di euro dalla FIFA. 900.000 euro per la precisione. Ma perchè proprio 900 mila? Il compenso viene calcolato in base allo stipendio giornaliero percepito dal giocatore (fino a un massimo di 20.548 euro quotidiani), moltiplicato per un massimo di 365 giorni (il numero dei giorni varia in base alla prognosi). Marko Pjaca riceve dalla Juventus 1.8 milioni a stagione, vale a dire 4931 euro al giorno. Se l’esterno croato dovesse rimanere fuori per 6 mesi completi (quindi 183 giorni), la Juventus riceverebbe tutti i 900mila euro di risarcimento. Il pagamento del risarcimento scade se il calciatore può riprendere a giocare anticipatamente, se il suo contratto giunge al termine, se i 365 giorni sono finiti o se la capacità massima del programma è terminata. Una squadra potrebbe ricevere al massimo 7.5 milioni dalla FIFA per un infortunio.

Leggi anche:  Chiarimento Conte - Maresca: si va verso una squalifica non superiore alle due giornate

Infortunio Pjaca, i precedenti di Montolivo e Milik – Anche Milan e Napoli hanno ottenuto risarcimenti dalla Fifa. A. I rossoneri hanno ottenuto circa 2 milioni di euro visto che Riccardo Montolivo, infortunatosi lo scorso 6 Ottobre in occasione di Italia-Spagna, è rimasto fuori fino a pochi giorni fa, quando ha ricominciato ad allenarsi in gruppo. I partenopei per l’infortunio di Arkadiusz Milik con la sua Polonia (rottura del crociato) ricevettero circa 500mila euro. Insomma, un provvedimento quello della Fifa che tutela i club dagli infortuni dei propri giocatori con le rispettive selezioni, visto che queste soste nazionali sembrano sempre più maledette.

  •   
  •  
  •  
  •