Napoli, servono due gol per passare il turno contro il Real Madrid

Pubblicato il autore: Morgana Corti Segui

Voti Gazzetta Napoli Inter

Si avvicina il momento forse più difficile della stagione per la squadra guidata da Sarri.
Martedì al San Paolo arriva il Real Madrid per la partita di ritorno degli ottavi di Champions, i blancos all’andata hanno vinto per 3-1.
Dovranno essere novanta minuti intensi, perché nulla è ancora perduto; al Napoli basterebbe segnare due gol e non subirne nessuno per passare il turno, ma la squadra guidata da Zidane è fortissima negli ultimi 5 minuti dove ha sempre segnato un sacco di gol, dimostrando che sono una squadra che non molla mai.

Dal Napoli comunque arrivano diversi segnali positivi: nell’anticipo di sabato contro la Roma la squadra di Sarri ha mostrato una buona difesa e un’ottima solidità mentale. I giocatori azzurri sembrano essere in uno stato di forma ottimale. Il capitano Hamsik è stato decisivo in diverse occasioni e se Insigne è in partita insieme possono far male al Real.
Il Napoli però deve riuscire a sfatare anche diversi tabù infatti è stato eliminato, dopo aver perso la gara d’andata, ben 8 volte su 11 nelle varie competizioni UEFA, ma contro le spagnole nelle gare casalinghe invece non ha mai perso, questo può essere un “punto a favore”.

Leggi anche:  Lazio Luiz Felipe si ferma: ha scelto di operarsi alla caviglia

Ma anche il Real Madrid ha dei trascorsi non troppo positivi in Italia , infatti dopo 9 gare disputate negli stadi italiani per la prima volta lo scorso anno la squadra spagnola è riuscita a vincere contro un’italiana ( nella gara contro la Roma), il bilancio è di 5 vittorie per i blancos, 8 pareggi e ben 18 sconfitte.
Zidane dopo la partita vinta ieri contro l’Eibar per 4-1 “Abbiamo giocato con grande intensità fin dall’inizio della partita, ed è così che si vince. In tutte le stagioni si vivono momenti di sofferenza e credo che siamo riusciti a reagire in tempo. Martedì abbiamo una gara importante.”

Qui di seguito le probabili formazioni per la seconda gara degli ottavi di Champions League:
Napoli con il 4-3-3 : Reina, Hysaj, R. Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Zielinski, Diawara, Hamsik, Callejon, Mertens, Insigne.
Real Madrid con il 4-3-3 : Navas, Pepe, Carvajal, Sergio Ramos, Marcelo, Modric, Casemiro, Kroos, Bale, Benzema, C. Ronaldo.

Leggi anche:  Udinese, Lasagna pronto alla cessione con il Verona

 

  •   
  •  
  •  
  •