Polemiche Juventus Milan, i tifosi chiedono la rimozione dalla Hall of Fame di un ex “stella” rossonera

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Polemiche Juventus Milan, ecco la richiesta dei tifosi rossoneri

Dopo essersi guadagnato con le sue prestazioni l’onore di essere inserito nella Hall of Fame del Milan, Andrea Pirolo rischia di essere messo definitivamente nel dimenticatoio da parte dei tifosi rossoneri. L’ex milanista, intervenuto anche lui nelle polemiche tra Juventus e Milan che hanno fatto seguito all’infuocato finale di partita di venerdì scorso tra bianconeri e rossoneri, ha provocato una forte presa di posizione da parte dei supporters rossoneri che avrebbero chiesto la rimozione del giocatore dalla Hall of Fame presente sul sito della società. Dopo 284 presenze con la maglia rossonera e numerosi titoli vinti, tra cui due Champions League, il rapporto tra Pirlo ed i tifosi del Milan sembra aver toccato il minimo storico con i secondi infuriati per alcune dichiarazioni del centrocampista.

Leggi anche:  Moggi sicuro: "Ecco chi vincerà lo scudetto. Ora il Napoli è più forte della Juventus. Sarri è un traditore..."

Pirlo, che ha chiuso la propria carriera europea proprio con la maglia della Juventus prima di sbarcare negli Stati Uniti, nei giorni scorsi ha parlato del calcio di rigore assegnato alla Juventus nel match contro il Milan dichiarando che il fallo di mano di De Sciglio ci fosse. Un’uscita che ha infastidito i tifosi rossoneri che già nei mesi scorsi avevano fortemente criticato l’ex centrocampista rossonero. Dopo la finale di Supercoppa Italiana, vinta dal Milan contro la Juventus, Pirlo dichiarò di tifare per i bianconeri ed alcuni passi del suo libro autobiografico contro i rossoneri alimentarono le dure critiche dei milanisti che accusarono il bresciano di non avere riconoscenza verso il club che ha permesso allo stesso Pirlo di consacrarsi tra i migliori centrocampisti al mondo. Le ultime dichiarazioni di Pirlo hanno spinto i tifosi del Milan a chiedere addirittura alla società di togliere il suo nome dalla Hall of Fame rossonera presente sul sito ufficiale della società milanista. In questo elenco che racchiude i più importanti giocatori che hanno segnato la storia del Milan figurano 44 calciatori del passato più o meno recente della società rossonera. La richiesta dei tifosi quasi certamente non verrà accolta con favore dalla società ma è anche vero che qualcuno tra le alte sfere del club rossonero non avrà digerito facilmente le dichiarazioni del metronomo bresciano.

Leggi anche:  Atalanta, obiettivo continuità: l'ingrediente giusto per il treno Champions

Milan, i giocatori inseriti nella Hall of Fame

Questo l’elenco degli ex giocatori del Milan presenti nella hall of fame del club rossonero: Christian Abbiati, Massimo Ambrosini,Carlo Ancelotti, Demetrio Albertini, Angelo Anquilletti, Franco Baresi ,Zvonimir Boban, Alessandro Costacurta, Fabio Cudicini,Roberto Donadoni, Renzo De Vecchi, Dida, Rino Gattuso, Alberigo Evani, Carlo Galli, Giovanni Galli, Giorgio Ghezzi, Kurt Hamrin, Ruud Gullit, Filippo Inzaghi, Kaka Kaladze, Cesare Maldini, Paolo Maldini, Bruno Mora, Daniele Massaro,Alessandro Nesta, Karl Heinz Schnellinger, Dejan Savicevic, Clarence Seedorf, Kakà, Giovanni Trapattoni, Filippo Galli, Giovanni Lodetti, Cafu,Josè Altafini, Gianni Rivera, Andriy Shevchenko, Marco Van Basten, George Weah, Carlo Annovazzi, Frank Rijkaard, Nils Liedholm, Gunnar Nordahl.

  •   
  •  
  •  
  •