Rinnovo Ausilio: per il dirigente interista pronto un quadriennale

Pubblicato il autore: Nunzio Corrasco Segui
Rinnovo Ausilio

Rinnovo Ausilio: pronto un quadriennale per il dirigente nerazzurro

In casa Inter si continua a sperare nel terzo posto. Con l’arrivo di Stefano Pioli, la squadra nerazzurra è riuscita a rimettersi in carreggiata, mantenendo accesa la speranza di conquistare l’accesso alla prossima edizione della Champions League. Il futuro di Stefano Pioli però – nonostante gli ottimi risultati raggiunti – è ancora incerto, e le voci sui possibili successori continuano a susseguirsi.Se l’ex allenatore della Lazio non dovesse essere confermato sulla panchina nerazzurra, Suning punterebbe su un profilo top e in questo senso i nomi in pole position sembrano essere quelli di Diego Simeone e Antonio Conte.

Il futuro di Stefano Pioli però, non è l’unico ad essere incerto in casa Inter: anche il direttore dell’area tecnica nerazzurra, Piero Ausilio, non è ancora certo di rimanere all’Inter nel corso della prossima stagione. Ausilio infatti è in scadenza di contratto e finora – nonostante l’ottima operazione condotta con l’acquisto di Gagliardini nella scorsa sessione invernale di calciomercato – il rinnovo non è ancora arrivato. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de “Il Messaggero” però, la proprietà nerazzurra avrebbe intenzione di confermare Piero Ausilio e gli ultimi incontri tra le parti avrebbero avvicinato notevolmente la fumata bianca.  Il quotidiano romano infatti, lancia l’indiscrezione secondo la quale per il dirigente nerazzurro sarebbe pronto un rinnovo di quattro anni.
Si tratterebbe dunque di un’investitura importante da parte di Suning che darebbe ad Ausilio la possibilità di cominciare a programmare il mercato estivo: il direttore sportivo avrebbe già sondato il terreno con la Roma per Strootman e con la Lazio per de Vrij, senza dimenticare l’indiscrezione di giornata sul probabile arrivo in nerazzurro di Federico Bernardeschi. Insomma quello che attende i tifosi della Beneamata sarà un grande mercato, con Piero Ausilio che resterà al timone del club di Corso Vittorio Emanuele, con la fiducia di Suning e un nuovo contratto che lo legherà all’Inter per i prossimi quattro anni.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Il ritorno di Allegri alla Juventus: "Ronaldo un campione, la Champions un desiderio"