Roma, Pallotta nella Capitale giovedì: dal ds a Spalletti, tutti gli appuntamenti

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui
Roma, Pallotta

Roma, Pallotta pronto a tornare nella Capitale dopo più di sei mesi dall’ultima visita: gli appuntamenti

La settimana prossima sarà decisiva per il futuro della Roma. Infatti sbarcherà nella Capitale, dopo più di sei mesi dall’ultima visita, il presidente giallorosso James Pallotta. Tanti gli appuntamenti fissati sulla sua agenda. Lunedì farà scalo a Londra dove dovrebbe incontrarsi con Franco Baldini, consulente esterno del club dalla scorsa estate. L’obiettivo sarà capire e provare a sbrogliare la situazione relativa a Monchi, candidato numero uno per il ruolo di direttore sportivo. Lo spagnolo, sul quale c’è forte l’interesse del Real Madrid, sembra attratto, come spiegato in diverse interviste, dall’esperienza italiana. Non è da escludere che ci possa essere addirittura un incontro per accelerare definitivamente verso l’ingaggio dell’attuale direttore sportivo del Siviglia. Sempre nella capitale d’Inghilterra Pallotta dovrebbe incontrare Kaitlyn Colligan che potrebbe sostituire Colette nel ruolo di direttore commerciale. La questione relativa al main sponsor diventa sempre più curiosa: dopo quattro anni senza, alla Roma serve assolutamente uno sponsor che possa garantire introiti certi.

Leggi anche:  Dove vedere amichevole Wisla Cracovia-Napoli, streaming e diretta TV8?

Roma, Pallotta nella Capitale: la situazione Spalletti e lo stadio al centro di tutto

Giovedì, giorno di Roma-Lione ritorno degli ottavi di finale di Europa League, Pallotta dovrebbe finalmente far ritorno nella Capitale. Sulla sua agenda, segnati in neretto, ci sono l’incontro con l’allenatore giallorosso Luciano Spalletti, in scadenza contrattuale il prossimo 30 giugno, e ovviamente il progetto del nuovo stadio a Tor di Valle. La situazione che preme di più, in questo momento, è sicuramente quella legata al tecnico: Spalletti è ancora criptico su quello che sarà il suo futuro. A detta di molti vuole delle certezze per la prossima stagione: no alle cessioni dei pezzi da novanta in rosa e sì all’acquisto di calciatori pronti e funzionali al progetto. Se Pallotta dovesse rassicurare Spalletti non è da escludere un rinnovo contrattuale per un’altra stagione. In caso contrario il tecnico di Certaldo saluterà. Al momento fare una previsione appare assai difficile: tutto dipenderà, appunto, da quello che si diranno i due nell’incontro della prossima settimana. Ovviamente Pallotta dovrà risolvere anche la situazione relativa ai contratti dei calciatori: Manolas e Nainggolan chiedono un adeguamento, Strootman e De Rossi ( quest’ultimo a scadenza) vorrebbero un rinnovo. Sullo sfondo rimane la situazione Totti: il capitano giallorosso non ha ancora deciso se smettere a fine anno o continuare per un’altra stagione, a Roma o all’estero.

Leggi anche:  Valencia-Milan, streaming e diretta tv: dove vedere amichevole

Roma, Pallotta incontrerà Virginia Raggi- Infine Pallotta incontrerà anche Virginia Raggi dopo l’ok, di due settimane fa, al nuovo progetto dello stadio della Roma. Il rendering, rinnovato, dovrebbe essere consegnato dai proponenti al Comune nella giornata di mercoledì, come spiegato dall’avvocato consulente del MoVimento 5 Stelle Luca Lanzalone. Da quel momento in Campidoglio stileranno la nuova delibera. L’arrivo di Pallotta potrebbe essere propedeutico per un’accelerata nella vicenda. Si punta a portare tutte le documentazioni entro il 5 aprile, giorno nel quale la Conferenza dei Servizi della Regione Lazio si pronuncerà definitivamente. L’obiettivo è, ovviamente, evitare una nuova Conferenza dei Servizi che costringerebbe a ricominciare daccapo tutto l’iter burocratico, con slittamenti importanti sulle date fissate in precedenza.

  •   
  •  
  •  
  •