Sassuolo-Bologna, la Curva Andrea Costa non andrà a Reggio Emilia

Pubblicato il autore: Davide Corradini Segui

Dopo la sconfitta subita domenica sera contro la Lazio di Inzaghi, la curva Andrea Costa dello stadio Dall’Ara ha deciso di disertare la trasferta di questa domenica a Reggio Emilia nel match contro il Sassuolo.

Settimana complicata per la squadra di Roberto Donadoni, che dopo la sconfitta di domenica scorsa contro la Lazio di Inzaghi sta passando un periodo di campionato molto difficile, sia per le questioni societarie sia per quanto riguarda proprio la squadra di mister Donadoni.
In segno di protesta dopo il match Bologna-Lazio, seguito anche da cori nel finale arriva anche lo sciopero. I gruppi della Curva Andrea Costa hanno comunicato che non andranno a Reggio Emilia per Sassuolo-Bologna – match valido per la 28^giornata di campionato – invitando anche i tifosi non collegati a nessun gruppo a fare altrettanto. La speranza è che un segnale come questo possa dare la scossa ad una squadra tramortita  dalla quinta sconfitta in sei gare consecutive.

Leggi anche:  Sergio Ramos, addio in lacrime al club che lo ha reso grande

Questo il comunicato apparso sul sito della Curva Andrea Costa:
BASTA COSI’
Via abbiamo sempre sostenuti, accompagnati in giro per l’Italia ma questa volta con la morte nel cuore diciamo basta così… i gruppi della Curva Andrea Costa disertano la trasferta di Reggio Emilia contro il Sassuolo. Invitiamo anche i tifosi senza alcun collegamento ai gruppi  della curva a fare altrettanto, affinchè questa pesante decisione dia un chiaro e forte segnale alla squadra.
La nostra Maglia, va onorata, sempre.

Curva Andrea Costa

Come dice il detto, la speranza è sempre l’ultima a morire, ma continuando di questo passo, la squadra di Donadoni si ritroverà davvero in piena crisi e servirà solo un miracolo per far ritornare la fiducia e la voglia di far punti in campionato. Per ora bisogna solo sperare, ma per i tifosi la speranza inizia ad essere un po troppa…

Leggi anche:  Ivan Castiglia a SuperNews: "Reggina è casa mia. Venezia? Promozione a sorpresa. Da ragazzino sognavo di giocare nell'Inter..."


  •   
  •  
  •  
  •