Serie A, sfida per l’Europa League: il calendario di Lazio, Atalanta, Inter e Milan

Pubblicato il autore: Fabio Sala Segui

corsa Europa League Lazio Atalanta Inter Milan
Da tempo in Serie A, la corsa all’Europa League non era così interessante. Una media punti quasi da Champions League. Il merito sicuramente è di Juventus, Roma e Napoli che corrono. E corrono pure forte. Ma bisogna elogiare anche Atalanta, Inter, Lazio e Milan per cercare, con i loro mezzi sulla carta lievemente inferiori rispetto alle 3 davanti, di tenere il passo delle grandi del nostro campionato. Il fatto che Atalanta, Inter, Lazio e Milan vincano spesso è dovuto anche ad una zona retrocessione già decisa: questo comporta che squadre di media classifica possano sperimentare qualcosa in vista della nuova stagione per diventare magari una possibile sorpresa 2018, senza avere la pretesa di vincere le 11 partite che mancano da qui alla fine della Serie A, essendo tranquille di non retrocedere.

Leggi anche:  Coppa Italia, dove vedere Juventus-Spal: streaming gratis e diretta tv Rai 1?

Se proprio vogliamo analizzare nello specifico le squadre in corsa per un posto in Europa League, l’Inter è quella con i giocatori più forti rispetto alle altre pretendenti. Ha buoni titolari e una buona panchina con giocatori degni degli 11 che Pioli schiera in campo ogni partita. Detto questo, l’Atalanta sta sorprendendo in positivo per i giovani forti e talentuosi che ha fatto emergere che sono desiderio di mezza Italia e non solo. In più se ci si aggiunge l’esperienza di gente come Masiello e il Papu Gomez è il giusto mix per una squadra che ora punta in grande.
Tra Lazio e Milan invece il livello è più o meno equivalente. Montella e Inzaghi stanno facendo un super lavoro. A parte qualche scivolone, biancocelesti e rossoneri forse sono comunque al di sopra delle aspettative che avevano i rispettivi tifosi ad inizio stagione, quando la Lazio ha avuto la necessità di fare chiarezza sulla questione allenatore e il Milan non ha praticamente fatto mercato.

Leggi anche:  Mercato Milan, i rossoneri cercano il vice Hernandez

Serie A: corsa all’Europa League. Chi ha il calendario migliore?

Ma arrivati a questo punto del campionato, con 11 partite al termine di una stagione sì affascinante ma che probabilmente era già decisa per quanto riguarda lo scudetto (sapevamo tutti che la Juve si sarebbe ripetuta per la sesta volta consecutiva), chi tra le pretendenti per i posti in Europa League ha il calendario più agevole, ovviamente sulla carta sempre, per raggiungere questo obiettivo? Ricordiamoci che la Lazio, oltre alle partite di campionato, deve disputare anche la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Roma, in programma il 4 Aprile. Questo match potrebbe influire sulle energie fisiche della squadra di Inzaghi e anche e soprattutto su quelle mentali. Potrebbe aumentare il morale in caso di approdo in finale o abbassarlo nel caso i biancocelesti venissero eliminati. In caso di Finale poi non dovrebbero esserci ripercussioni sul campionato, dato che la Finale di Coppa Italia si disputerà il 2 Giugno, giorno della Festa della Repubblica.

Leggi anche:  Gomez-Siviglia, il saluto dell'Atalanta: "Sei anni emozionanti. Grazie Papu"

In grassetto le partite più difficili sulla carta;
In MAIUSCOLO le partite in trasferta.

Lazio: Torino, CAGLIARI, SASSUOLO, Napoli, GENOA, Palermo, ROMA, Sampdoria, FIORENTINA, Inter, CROTONE
Atalanta: INTER, Pescara, GENOA, Sassuolo, ROMA, Bologna, Juventus, UDINESE, Milan, EMPOLI, Chievo
Inter: Atalanta, TORINO, Sampdoria, CROTONE, Milan, FIORENTINA, Napoli, GENOA, Sassuolo, LAZIO, Udinese
Milan: JUVENTUS, Genoa, PESCARA, Palermo, INTER, Empoli, CROTONE, Roma, ATALANTA, Bologna, CAGLIARI

  •   
  •  
  •  
  •