Virtus Francavilla-Lecce: il nuovo derby di Puglia

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui


Sono soltanto 65 i km che separano Lecce da Francavilla: due realtà così vicine, ma anche così lontane. Cinque anni fa i giallorossi calcavano i campi della Serie A, i biancoazzurri invece mangiavano la polvere sui campi dilettantistici pugliesi. Poi il destino ha voluto che per la prima volta le due squadre si incontrassero: Davide contro Golia, sotto tanti punti di vista (le rose delle squadre, gli impianti sportivi, il blasone). Il 16 ottobre non c’è stata storia, il primo derby “inedito” si è concluso 3-0 per i salentini, trascinati dalla tripletta di Torromino. Ma un girone più tardi la musica è cambiata. La Virtus dalla zona play-out si è trasferita nei piani alti della classifica di Lega Pro, i tifosi e la società sognano in grande, e c’è voglia di battere i vicini di casa, quelli più famosi e più forti. Virtus Francavilla-Lecce oggi è una partita che vale tanto: i padroni di casa vogliono continuare a sognare e, magari sperano di mettere i bastoni tra le ruote alla capolista, che per il quinto anno consecutivo insegue il sogno della promozione in Serie B.

Leggi anche:  Dove vedere Ucraina-Macedonia del Nord: streaming e diretta tv in chiaro RAI?

Dove vedere Virtus Francavilla-Lecce? C’è chi l’ha definita la partita più importante della storia della Virtus Francavilla: in città l’euforia è contagiosa, e i 2.500 biglietti del Giovanni Paolo II sono stati venduti in pochissime ore (inclusi i 500 tagliandi per la tifoseria ospite). Così Telenorba ha acquistato i diritti di Virtus Francavilla-Lecce per permettere a tutti gli sportivi pugliesi di godere dello spettacolo di un derby nuovo, ma già così tanto sentito.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: