Campionato cinese: Lavezzi fa piangere Tevez. Cannavaro vince ancora, Pellè perde la testa

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
campionato cinese

Campionato cinese, prima crisi per Tevez

Quarta giornata ricca di gol e spettacolo nel campionato cinese, giunto alla quarta giornata. Il big match di giornata era quello tra i due Guanghzou, Evergrande contro R&F. Grande duello anche in panchina tra Felipe Scolari e Dragan Stojkovic. E’ finita per 2-2, un pareggio che lascia il Guanghzou R&F in testa alla China Super League. Gli uomini di Scolari subito in vantaggio con il brasiliano Alan dopo 9 minuti. Gli ospiti reagiscono e capovolgono il risultato prima con un rigore di Zahavi e poi con un gol di Renatinho. Al 91′ è Gao Lin ad evitare la prima sconfitta interna stagionale. Altro match molto interessante era quello tra lo Shangai SIPG di Villas Boas e lo Shandong Luneng di Magath. Hanno vinto gli uomini dell’ex allenatore di Chelsea e Porto per 2-1. Shangai in vantaggio con Hulk nel primo tempo. In apertura di ripresa arriva il pareggio con Cissè, nel finale arriva il gol Wei Shao che permette l’aggancio in classifica. Ancora a secco Graziano Pellè, che non ha ancora segnato in questo inizio di stagione. Fa sul serio l’Hebei di Manuel Pellegrini che ha battuto per 4-2 lo Shangai Shenua di Carlos Tevez. Erano stati gli ospiti ad andare in vantaggio con un gol dell’ex interista Guarin. Veemente la reazione delll’Hebei che segna tre gol in un quarto d’oro. Trascinati dal rientrante Lavezzi i rossi vanno segno due volte con Aloisio e una con Yin Yongbo. In apertura di ripresa è il colombiano Moreno ad accorciare per lo Shangai Shenua, ma un minuto dopo è Gao a ristabilire le distanze su assist dello scatenato Lavezzi. Poco spettacolo e tanta sostanza, questo è il Tianjin di Fabio Cannavaro, che batte per 1-0 lo Yanbian. Secondo successo consecutivo per un gol di scarto per Pato e compagni. La rete decisiva è arrivata al 78′ su assist dell’ex milanista, sempre più a suo agio nella realtà del campionato cinese. Nelle zone alte della classifica vince ancora il Beijing Guoan, che ha vinto per 1-0 sull’Henan. Crisi profonda per lo Jiangsu Suning, che incassa la terza sconfitta in quattro partite. I cugini dell’Inter sono stati sconfitti per 2-1 a domicilio dallo Chongqing Ligan. Evidentemente non è un buon periodo per Suning, visto che anche i nerazzurri di Pioli non vivono di sicuro il loro miglior momento stagionale.

Leggi anche:  Serie A femminile: la prima giornata della nuova stagione 2021/22

Classifica Campionato Cinese(Quarta giornata): Guanghzou R&F 10, Shandong Luneng 9, Shangai SIPG 9, Hebei 8, Guanghzou 7, Tianjin 7, Beijing 7, Liaoning 6, Tianjin Teda 5, Chongqing 5, Shanhai Shenua 4, Ghizou 3, Henan 2, Yanbian 1, Changchung 1, Jiangsu Suning 1.

Ecco il video degli highlights della vittoria dell’Hebei di Lavezzi contro lo Shangai Shenua di Tevez :

https://www.youtube.com/watch?v=vbvwDsq__CY

  •   
  •  
  •  
  •