Esonero Bauza, l’Argentina cambia Commissario Tecnico! Sampaoli in pole. Sorride anche Icardi?

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Bauza rischia esonero Argentina pensa Sampaoli

Esonero Bauza, l’ Argentina pensa Sampaoli

Edgardo Bauza non è più l’allenatore della Nazionale argentina. La decisione della Federcalcio argentina dell’esonero Bauza è arrivata nella serata di ieri. Dopo la conferma di “facciata” dei giorni scorsi ecco la doccia fredda per il tecnico albiceleste. Si chiude così dopo pochi mesi l’esperienza sulla panchina dell’Albiceleste del “Paton”, tecnico mai pienamente apprezzato in patria. A pesare sull’esonero Bauza sono stati i risultati non entusiasmanti dell’Argentina nel girone di qualificazione ai prossimi Mondiali ed alcune scelte molto criticate legate alle convocazioni (o mancate convocazioni, come quella di Icardi).
L’esonero di Bauza è stato deciso al termine di una lunga riunione tra i vertici federali e il suo rappresentante. L’annuncio è arrivato dal numero uno dell’Afa, Claudio Tapia, che ha parlato di “accordo raggiunto sulla parola” per la rescissione del contratto di Bauza. . L’unico dubbio è legato all’indennizzo che percepirà Bauza (si parla di 1 milione 300 mila dollari), poi scatterà ufficialmente l’operazione Sampaoli, obiettivo numero uno della Federcalcio argentina.

Leggi anche:  Dove vedere amichevole Wisla Cracovia-Napoli, streaming e diretta TV8?

Tapia ha già fatto sapere che in settimana (probabilmente giovedì) partirà alla volta di Barcellona per riunirsi con Lionel Messi per appoggiare il ricorso della Pulce contro le quattro giornate di squalifica inflitte dalla Fifa ma il viaggio in Spagna servirà anche per provare a convincere il Siviglia a lasciare partire con un anno d’anticipo rispetto alla scadenza del contratto il tecnico Sampaoli ( operazione possibile tramite il pagamento di un indennizzo da 1,5 milioni di euro). L’ex tecnico della Roja ha già fatto capire che sarebbe entusiasta di guidare la Seleccion e poter allenare Messi, e quindi non resta che discutere con i dirigenti andalusi. C’è chi sostiene che Tapia farà un tentativo anche con Simeone, il nome che farebbe contenti tutti, ma sembra un’impresa impossibile. Il Cholo, infatti, in caso di addio dall’Atletico Madrid vorrebbe continuare ad allenare in Europa per provare a vincere qualche titolo internazionale. Il cambio di allenatore potrebbe aprire nuovi scenari anche all’attaccante dell’Inter, Mauro Icardi. Il capitano nerazzurro, nonostante i tanti gol, era stato sempre ignorato da Bauza ma adesso con l’avvento di un nuovo commissario tecnico anche per Icardi le porte dell’Albiceleste potrebbero tornare ad aprirsi…

  •   
  •  
  •  
  •