Gagliardini in tribuna per Juve-Barcellona. Bufera social dei tifosi dell’Inter, ma perché?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
gagliardini

Gagliardini allo Stadium, è bufera tra i tifosi dell’Inter

Roberto Gagliardini allo Stadium per Juve-Barcellona, è’ bastata un’immagine televisiva per scatenare un’isteria collettiva dei tifosi interisti forse esagerata. Gagliardini è stato inquadrato dalle telecamere Mediaset in compagnia dei suoi ex compagni Conti, Caldara e Spinazzola. Il centrocampista dell’Inter da quel momento in poi è stato bersagliato sui social da una pioggia di critiche. Da “ Nella settimana del derby vai a dormire presto”, a “Se vuoi andare alla Juve dillo subito“, fino a “ Un giocatore dell’Inter non va mai a vedere la Juventus” e così via. Reazione esagerata dei tifosi nerazzurri, giustamente arrabbiati per la situazione della propria squadra. Ma questo non giustifica tutta questa rabbia verso un giocatore che è andato semplicemente a vedere una bella partita di calcio. Il tutto mentre a Dortmund i tifosi del Borussia di davano un gran da fare per dare una mano a quelli del Monaco. Il match tra le due squadre è stato rinviato a oggi alle 18:45 per motivi di sicurezza. I tifosi tedeschi hanno cercato di dare un alloggio a quelli francesi che erano a Dortmund per seguire la propria squadra. Un abisso, questo passa tra la mentalità italiana e quella del resto d’Europa. L’isteria pallonara italica tocca cime ancora inaspettate, come quelle del caso Gagliardini. ” Il problema non è Gagliardini, ma la società Inter che gli da il permesso“, questo e altri post sono apparsi su Twitter da parte dei tifosi dell’Inter. Il centrocampista ex Atalanta sta recuperando dall’infortunio patito contro la Sampdoria. Nel derby di sabato contro il Milan dovrebbe esserci, salvo clamorose decisione di Pioli o della società, ma li si sconfinerebbe proprio nel ridicolo.

Leggi anche:  Chelsea, offerta monstre per il neroazzurro!

Gagliardini, perché i tifosi dell’Inter hanno torto

Tra Inter e Juventus c’è una grandissima rivalità, questo è fuori di dubbio. Ma Gagliardini è anche un giocatore della Nazionale di Ventura che ha come compagni tanti giocatori bianconeri. Andare in tribuna a vedere un quarto di finale di Champions League tra Juve e Barcellona non può essere il pretesto per attaccarlo sui social. Anche perché l’ex Atalanta ha avuto un impatto ottimo nel mondo Inter. Tanto che la sua assenza contro Samp e Crotone si è sentita eccome. I tifosi nerazzurri cosa fanno? Anziché coccolarsi un giovane italiano e di talento, lo attaccano senza motivo. Vero il momento negativo dell’Inter, vero che sabato c’è il derby, ma questa ingiustificata isteria non porta davvero a nulla. Non ci sarebbe neanche bisogno che Gagliardini risponda a queste assurde critiche. Magari sabato segnerà contro il Milan e tutto tornerà a posto. Ma l’Inter già in passato ha perso dei campioni per non averli saputo trattare con il dovuto riguardo. Errare è umano, ma perseverare può esser davvero diabolico.

  •   
  •  
  •  
  •