Infortunio Rossi, lo sconfortante esito degli accertamenti. “Pepito” di nuovo sotto i ferri

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Infortunio Rossi, altra tegola per “Pepito”

Quanta sfortuna per il “povero” Giuseppe Rossi. L’esito degli accertamenti effettuati dal giocatore della Fiorentina in prestito al Celta Vigo è stato ancora una volta fin troppo crudele. La gravità dell’ennesimo infortunio Rossi l’aveva forse già compresa ieri subito dopo l’incidente di gioco occorso durante la gara tra il suo Celta Vigo e l’Eibar. Questa mattina ne è arrivata la conferma.
Giuseppe Rossi ha riportato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. A darne l’annuncio è stato il Celta Vigo tramite il proprio sito ufficiale.
“Il giocatore ha bisogno di un intervento chirurgico e il periodo di recupero non sarà inferiore ai 6 mesi. Il capo dei servizi medici del club, Juan Jose Garcia Cota, opererà Rossi in una data da precisare insieme allo specialista americano che lo operò al ginocchio destro”.

Leggi anche:  Amichevole, Sampdoria-Piacenza: streaming gratis e diretta tv in chiaro?

L’infortunio –  L’attaccante azzurro è uscito in lacrime al 35′ del match tra il suo Celta Vigo e l’Eibar, dopo aver subito una brutta torsione al ginocchio sinistro, ricadendo a terra in seguito ad uno stacco di testa. La preoccupazione è stata tanta fin dall’inizio con il giocatore italiano che ha lasciato il campo in preda ad una comprensibilissima disperazione. L’ennesimo infortunio va ancora una volta ad ostacolare la carriera del talento azzurro che dovrà essere operato per la quarta volta nella sua carriera.  Per ben tre volte l’attaccante, infatti, è stato operato al ginocchio destro dove in tutti e tre gli infortuni è stato sempre il legamento crociato a “saltare”.
Per Rossi quindi si prospetta un altro lungo stop in una situazione contrattuale molto delicata. Infatti il giocatore è in scadenza di contratto nel giugno 2017 con la Fiorentina. In queste condizioni la società Viola dovrebbe non rinnovare il contratto all’attaccante che quindi fra qualche mese si ritroverà a dover recuperare dall’infortunio senza squadra. A trentanni appena compiuti la carriera di Rossi rischia di subire un nuovo duro, durissimo, colpo….

  •   
  •  
  •  
  •