Moggi riparte dall’Albania: triennale con il Partizani Tirana. Sarà il nuovo consulente del club

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado

Moggi, nuova avventura in Albania

Luciano Moggi è tornato. L’ex Direttore Generale della Juventus, a quasi dieci anni dalla vicenda Calciopoli che ha avuto gravi e pesanti conseguenze anche nei confronti del “supremo” dirigente bianconero di quei tempi, ha deciso di rimettersi in discussione nel mondo del calcio. Ma non Italia visto che proprio per i fatti di Calciopoli Moggi è stato radiato dalla FIGC e non potrà ricoprire mai più alcun incarico ufficiale nel mondo del calcio italiano. Moggi ha deciso di ripartire dall’Albania, nazione che negli ultimi anni ha importato dall’Italia molte “eccellenze” calcistiche, basti pensare all’attuale allenatore della Nazionale albanese Gianni De Biasi che è riuscito nell’impresa di conquistare una storia qualificazione alla fase finale dell’Europeo ( quello dello scorso anno in Francia). Adesso sarà la volta anche di Luciano Moggi oltrepassare l’Adriatico e tentare la fortuna in Albania. E’ di oggi la notizia ufficiale, infatti, del tesseramento da parte del Partizani Tirana di Luciano Moggi che andrà a ricoprire l’incarico di consulente della società della capitale albanese.
L’obiettivo che si è posto il presidente del club, Demi, è quello di cercare di portare il club ai massimi livelli non soltanto in patria, ma anche in campo internazionale. E per questo motivo la società di Tirana ha deciso di affidarsi all’esperienza di Luciano Moggi. A confermare la notizia il Partizani, squadra appaiata al Kukësi in vetta alla massima serie albanese.
Moggi svolgerà un ruolo di consulenza e cooperazione in tutti i settori del club, dalla parte sportiva fino al marketing. La squadra albanese punta alla qualificazione alla prossima Champions League. La squadra della capitale quest’anno è stata eliminata al terzo turno preliminare dal Salisburgo.
Moggi non sarà il primo italiano a collaborare con il Partizani Tirana. Infatti il club è stato allenato nella stagione 2015/2016 da Andrea Agostinelli che venne sostituito la stagione successiva da un altro italiano, Adolfo Sormani.

Leggi anche:  Dove vedere Messina-Giugliano, streaming e diretta Tv
  •   
  •  
  •  
  •