Napoli-Juventus finisce in parità, Higuain ignorato dagli ex compagni

Pubblicato il autore: Sandra Rombolá Segui

La partita di ieri sera tra Juventus e Napoli è finita con un pareggio. La Juventus  ha conquistato un altro prezioso punto nella partita al San Paolo  contro il Napoli e ed è chiaramente soddisfatta del risultato ottenuto dopo una partita difficile. Massimiliano Allegri sostiene: ” Noi abbiamo fatto poco ma loro non è che ci hanno bombardati di tiri in porta; Comunque il Napoli ha fatto una bella partita e c’è da fargli i complimenti per come ha giocato“. Il Napoli è rimasto invece chiaramente deluso dal risultato. Marek Hamsik  sostiene:” La partita l’ha fatta il Napoli che ha dominato; purtroppo la Juventus difende bene, è la numero uno in questo“. Ha inoltre continuato parlando della prossima partita: “Sarà una partita aperta, dovremo recuperare due goal di svantaggio ma ci proveremo fino alla fine“.

Leggi anche:  Atalanta, obiettivo continuità: l'ingrediente giusto per il treno Champions

La partita di ieri sera tra Juventus e Napoli è stata una sfida molto calda con i tifosi del Napoli scatenati e una bordata di fischi contro Gonzalo Higuain per tutta la durata della partita. Oltre ai tifosi scatenati per tifare la squadra e contro l’ex giocatore del Napoli si è notata una certa freddezza anche da parte dei giocatori del Napoli nei confronti dell’ argentino. Non dimentichiamo le dichiarazioni riguardo Higuain di Paolo Cannavaro, difensore del Sassuono ed ex giocatore del Napoli: ” L’addio di Higuain  ci può stare e non mi piace giudicare le scelte altrui. Ma doveva metterci la faccia, dire alla città che andava via e si trasferiva a Torino. Invece è sembrato un ladro. Questo non lo si può accettare”. Adesso entrambe le squadre pensano già alla sfida di mercoledì.

  •   
  •  
  •  
  •