Napoli-Cagliari, i rossoblù affrontano l’esame partenopeo. Futuro Rastelli? Si va verso il rinnovo

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Napoli-Cagliari
Il Cagliari
ha raggiunto matematicamente la salvezza in questo campionato. Guidati da Massimo Rastelli, i rossoblù sono chiamati oggi all’impegno contro il Napoli. La partita si disputerà questa sera, sabato 6 maggio alle ore 18. Il Napoli cerca la vittoria a tutti i costi per tenere aperto il discorso Champions League. Queste le dichiarazioni di mister Sarri in conferenza stampa: “Affrontiamo una squadra libera da pressioni e noi dovremo essere molto umili. Abbiamo bisogno di grandi motivazioni e voglio una prestazione straordinaria dai miei uomini per battere il Cagliari“.

Il Cagliari invece si presenterà alla sfida, sì con la salvezza in tasca, ma non mancherà uno spirito battagliero per portare a casa il risultato e continuare ad onorare la propria stagione nel migliore dei modi. Ecco come mister Rastelli ha presentato in conferenza stampa la sfida. “Sarà una gara bella. Loro hanno un obiettivo importante da raggiungere e per questo il San Paolo sarà pieno. Noi dovremo essere bravi a non abbatterci nei momenti difficili del match come abbiamo fatto all’andata. Abbiamo le qualità giuste per metterli in difficoltà”.

Per i due allenatori è ora giunto il momento della scelta dell’undici titolare da schierare sul terreno di gioco questa sera. Vediamo nel paragrafo successivo le probabili formazioni

Leggi anche:  Coppa Italia - Serie C - Dove vedere Cesena-Fermana: streaming e diretta Tv

Napoli-Cagliari, le probabili formazioni

Napoli-Cagliari è l’anticipo del campionato di Serie A, che si giocherà questa sera alle ore 18. Ecco le probabili formazioni che Sarri e Rastelli schiereranno sul terreno di gioco questa sera.
Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Maksimovic, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon, Mertens, Insigne.
Cagliari: Rafael, Pisacane, Salamon, Bruno Alves, Murru, Ionita, Padoin, Tachtsidis, Barella, Joao Pedro, Borriello.
Non resta quindi che attendere il fischio delle ore 18 per vedere chi tra le due formazioni riuscirà ad avere la meglio e portare la vittoria a casa.

Cagliari, quale futuro per Rastelli?

Il Cagliari, come già detto, ha conquistato la salvezza anticipatamente. Durante il campionato la sua permanenza non è mai stata messa a rischio, nonostante alcune prestazioni altalenanti. Con la guida di Massimo Rastelli, i rossoblù sono ripartiti dalla Serie B, conquistando il primato e la salvezza nella massima Serie, per rendersi protagonisti, a modo loro anche in questa stagione. In casa dei sardi però ora tiene banco il caso Rastelli. Chi guiderà nella prossima stagione la panchina del Cagliari Calcio? Questo è il prossimo nodo da sciogliere al termine del campionato. Ma c’è da dire che qualcosa si muove. Se infatti, tanti vorrebbero che le strade i due si separassero, bisogna dire che le strade tra i due sono tanto vicine. Infatti, si parla già di un possibile rinnovo al termine della stagione. Rastelli ha sempre dichiarato di voler continuare quest’avventura alla guida del Cagliari, consapevole comunque che la decisione sarebbe spettata alla società stessa.
Giulini al riguardo si è così espresso gli scorsi giorni ai microfoni di Sportmediaset: “Rastelli ha fatto e sta facendo un ottimo lavoro, cogliendo gli obiettivi che ci eravamo prefissati. A fine stagione ragioneremo insieme per capire quale sarà il futuro”. Stando sempre a Sportmediaset, sarebbero stati avviati anche i primi contatti tra la società e il mister per un prolungamento del loro rapporto. Sarebbe infatti pronto un contratto triennale. Non resta dunque che attendere i prossimi sviluppi.

  •   
  •  
  •  
  •