Pelé boccia Dybala: “Non è così forte come dicono”

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello

Pelé snobba clamorosamente Paulo Dybala

Brasile-Argentina è sempre stata una sfida che ha appassionato tutto il mondo e che ha visto e vede ancora sfidarsi giocatori di grande qualità. Oggi, 9 giugno 2017, le due nazionali si sono affrontate nuovamente in un’amichevole in Australia, vinta dai biancocelesti di Jorge Sampaoli (al debutto in panchina) grazie alla rete del difensore Mercado. In campo da titolare è sceso anche Paulo Dybala, molto criticato durante una trasmissione televisiva addirittura da Pelé: “Non è così forte come dicono”, ecco la sentenza dell’ex fuoriclasse verdeoro, il quale, poi, ha rincarato la dose: “Dicono che potrebbe essere l’erede di Maradona, ma l’unica cosa che hanno in comune è il fatto di calciare con il piede sinistro”. Parole durissime quelle di O Rey, che si aggiungono a quell rilasciate alcuni giorni fa da un altro ex fantasista brasiliano, ovvero Zico, il quale, però, fece riferimento solamente alla sfida a Cardiff contro il Real Madrid: Dybala è giovane, ma alla sua età diversi campioni avevano già lasciato il segno. I campioni devono fare la differenza nelle grandi serate”. Insomma non un periodo da ricordare per la ‘Joya’, anche se molti forse dimenticano quanto di buono fatto nelle sue prime due stagioni alla Juventus, con la quale ha vinto due Scudetti, due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana. Certamente deve ancora crescere, soprattutto in Europa, dove, però, quest’anno ha fatto comunque vedere grandi cose, in particolare nei quarti con il Barcellona.

Leggi anche:  Castrovillari-Catania, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Serie D
  •   
  •  
  •  
  •