Juventus-Barcellona, probabili formazioni International Champions Cup

Pubblicato il autore: Saverio Crea Segui

Paulo Dybala, 23 anni, attaccante della Juve.

Juventus-Barcellona: Sfida da Champions

La Juventus è negli Stati Uniti per l’International Champions Cup. La squadra di Max Allegri, affronterà nella notte il Barcellona. Marotta e la dirigenza bianconera, in questa sessione di mercato, hanno messo a segno alcuni colpi ma perso Leonardo Bonucci. E’ arrivato Douglas Costa dal Bayern Monaco, così come Mattia De Sciglio dal Milan. Scartata l’ipotesi Schick, la Juve ha acquistato Bernardeschi per una cifra vicina ai  48 milioni, un grande investimento per un classe 1994. In precedenza, era sbarcato alla corte della Vecchia Signora, Szcseny. Il portiere polacco, ex Roma e Arsenal,  sarà una valida alternativa a Gigi Buffon e potrà essere titolare quando il campione del mondo, deciderà di ritirarsi. Il mercato, non è ancora finito e ci regalerà molte altre sorprese. Matic ed Emre Can, sono giocatori che piacciono alla società. Il serbo è stato scaricato dall’allenatore del Chelsea, Antonio Conte. Il turco è, per ora, bloccato dal Liverpool. In Corso Galileo Ferraris, si studiano affari a centrocampo, con un occhio al prezzo e alla tipologia del calciatore. Il tecnico livornese, vorrebbe un incontrista molto fisico che possa giocare al fianco di Pjanic o Khedira.

Leggi anche:  Maradona e quel rifiuto alla Juventus: "Non posso fare questo affronto ai napoletani"

I catalani, invece, sono in subbuglio per la possibile partenza del brasiliano Neymar. L’attaccante, avrebbe confidato ai compagni di voler andare al Paris Saint Germain. Dal conto loro, i francesi sono pronti a offrire 222 milioni per il cartellino (alla faccia del fair play finanziario) e 40 milioni a stagione per la stella 25enne. Pare che il padre di Neymar, spinga per questa soluzione in virtù di una commissione promessa dal club parigino. La cessione, porterebbe il club spagnolo a fiondarsi sul mercato e c’è chi parla di un interesse per Dybala. La Joya, è un pezzo da novanta della Juve dei record e Allegri non vuole assolutamente lasciarlo andare via. L’agente, ha smentito le voci su una clausola pro-Barcellona, supportate dal Mundo Deportivo.

Juventus-Barcellona: La prima di Douglas Costa

A mezzanotte, Juve e Barca, daranno vita ad una gara che profuma di Champions League. Al Metlife Stadium di East Rutherford in New Jersey, potrebbe debuttare dal primo minuto Douglas Costa. L’esterno brasiliano, potrà mostrare ai tifosi il suo talento e i suoi numeri. Per il resto, la squadra italiana dovrebbe confermare la maggior parte dei titolari della scorsa stagione. Al centro della difesa, assente Barzagli, giocherà Benatia insieme a Chiellini. A centrocampo, Pjanici e Khedira. In fase offensiva, l’uomo da 90 milioni Higuain, in buona compagnia. Per quanto riguarda il Barcellona, confermato in attacco il trio delle meraviglie (che potrebbe presto sciogliersi) Messi, Suarez, Neymar. In mezzo al campo, le sicurezze Busquets e Iniesta. In difesa, spazio al neo acquisto Semedo, comprato dal Benfica per 30 milioni. Guardiamo, infine, i prossimi appuntamenti del club piemontese. Il 26 luglio, la Juventus affronterà il Parisa Saint Germain. A fine mese, il 30 luglio, l’avversario sarà la Roma di Eusebio Di Francesco.

Leggi anche:  Panchina Inter: Antonio Conte sempre più in bilico, Marotta come traghettatore pensa ad un ex nerazzurro

Juventus-Barcellona, probabili formazioni

JUVENTUS (4-2-3-1): 1 Buffon; 26 Lichtsteiner 4 Benatia 3 Chiellini 22 Asamoah; 6 Khedira 5 Pjanic; 11 Douglas Costa 21 Dybala 17 Mandzukic 9 Higuain. All. Allegri

BARCELLONA (4-3-3): 13 Cillesen; 2 Semedo 3 Piqué 23 Umtiti; 18 Jordi Alba 4 Rakitic 5 Busquets 8 Iniesta; 10 Messi 9 Suarez 11 Neymar. All. Valverde

  •   
  •  
  •  
  •