Panucci in Albania, sarà il nuovo c.t. della Nazionale

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Panucci

Panucci riparte dall’Albania

Panucci è il dopo De Biasi. L’Albania avrà nuovamente un allenatore italiano, Christian Panucci sarà il nuovo commissario tecnico della nazionale. Un altro italiano dopo Gianni De Biasi dunque si siederà sulla panchina albanese. Dopo aver provato ad ingaggiare Pippo Inzaghi, legato al Venezia, la federazione ha virato su Panucci reduce da un’agitata esperienza con la Ternana. L’Albania è impegnata nelle qualificazioni Mondiali nello stesso girone dell’Italia, ma ormai è fuori dai discorsi per la Russia. La nazionale albanese già programma il prossimo biennio, puntando alla qualificazione per gli Europei del 2020. L’ex giocatore di Genoa, Milan, Real Madrid, Inter, Roma, Parma,Chelsea e Monaco riparte dall’Albania. Da allenatore Panucci fino ad ora non ha avuto le stesse soddisfazioni che ha avuto da giocatore. Prima al Livorno, poi come vice di Fabio Capello in Russia e infine alla Ternana, avventura questa durata solo 40 giorni. L’Albania ora è un buon trampolino di lancio per Panucci, che avrà a disposizione diversi giocatori che militano nel campionato italiano.

Panucci, l’Albania come trampolino di lancio per la carriera da allenatore

Panucci, El Grinta per l’Albania. Da giocatore Panucci si è tolto tantissime soddisfazioni, vincendo anche due Champions League con Milan e Real Madrid. Terzino d’assalto a inizio carriera, poi trasformatosi in centrale, Panucci non ha avuto sempre un rapporto idilliaco con i suoi allenatori. Famoso il suo rifiuto di entrare in campo durante un Reggina-Roma con Capello in panchina. Anche se proprio con il tecnico friulano il rapporto è stato sempre solido. Altro allenatore indigesto per Panucci fu Arrigo Sacchi. Nell’inverno del 1996 il profeta di Fusignano torna al Milan e Panucci per tutta risposta se ne va al Real Madrid, dove c’era Capello. Sacchi e Panucci non andavano d’accordo in nazionale, il suo ritorno al Milan fu decisivo per l’addio dell’ex Genoa. Panucci ha giocato anche in Francia e Inghilterra, prima degli otto anni a Roma. L’ultimo anno da giocatore professionista a Parma, poi il ritiro a 37 anni.

Per Panucci ora la prima vera grande sfida da allenatore. L’ex terzino dovrebbe firmare un contratto fino agli Europei del 2020, vero grande obiettivo della federazione albanese. Dopo la bella figura fatta agli Europei del 2016, con gli ottavi sfiorati, ora l‘Albania vuole crescere ancora e si affida a uno che l’Europa l’ha conquistata, in bocca al lupo Panucci.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: