Ernesto Chevanton, dopo due anni riparte dalla terza categoria

Pubblicato il autore: GIACOMO MARGIOTTA Segui

Chevanton, ritorna nel calcio giocato

Trentasette anni e non sentirli, con più di cento reti a coronamento di una carriera stellare e gli scarpini rimasti appesi al chiodo per quasi due anni. Javier Ernesto Chevanton, ex bomber di Lecce, Monaco e Siviglia  è pronto a tornare a regalare spettacolo, ricominciando dalla terza categoria. Il fuoriclasse di Juan Lacaze, dopo l’ultima esperienza con la maglia del Liverpool di Montevideo e la decisione annunciata il 1 settembre 2015 di chiudere con il calcio attraverso il suo profilo Twitter. Oggi a distanza di due anni Chevanton, ci ripensa e  comunica a tutti i suoi tifosi : “Giocherò in terza categoria con la prima squadra dell’Heffort, a settembre inizio la preparazione e  ad ottobre sarò pronto dobbiamo salire.” Parole che hanno emozionato tutti gli appassionati, che a breve potranno godersi nuovamente le prodezze di uno dei protagonisti del calcio italiano dei primi anni 2000.

Leggi anche:  Infortunio Dybala e Morata: gli aggiornamenti

Ancora viene ricordato il suo debutto in Serie A, il 26 Agosto 2001 in LecceParma (1-1) quando rubando il pallone al portiere parmense Fray riuscendo a siglare la prima rete del campionato 2001-2002. Nella sua prima stagione nel massimo campionato italiano, Chevanton realizza 11 gol, caratteristiche da stakanovista grazie alla sua esplosività, ritmo e tenacia. Con la maglia del Lecce, l’uruguaiano realizzerà 59 reti in 124 presenze complessive.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: