Nainggolan: “Lascio il Belgio. Decisione irrevocabile”

Pubblicato il autore: GIACOMO MARGIOTTA Segui

Nainggolan, rompe con la Nazionale Belga

Radja Nainggolan a poche ore dalla sfida con l’Inter di Mauro Icardi, lascia tutti a bocca aperta. La vigilia per il 29 di Anversa non è stata delle più semplici, il motivo riguarda la decisione del c.t. della Nazionale Belga Martinez di escludere il Ninja dalla lista dei convocati per i prossimi impegni di inizio settembre nelle qualificazioni ai Mondiali 2018, decisione che il romanista sembra non aver digerito tanto da prendere una decisione drastica: “Lascio la Nazionale perché così non si può più andare avanti. Da oggi per me ci sarà soltanto la Roma”. Al quotidiano “Het Nieuwsblad “, il fuoriclasse ha dichiarato ” Martinez mi ha chiamato alle 11, un’ora prima dell’annuncio delle convocazioni. Ha detto che lo scorso giugno, durante gli altri match per ai Mondiali, ha avuto l’impressione che non fossi concentrato abbastanza sul Belgio. Stavo per esplodere quando ho sentito quella frase”.

Così, sembra sia arrivato ai titoli di coda la storia tra Nainggolan e la Nazionale Belga, un rapporto non facile già ai tempi del ct Wilmots che escluse il centrocampista dalla spedizione che portò al Mondiale in Brasile, puntando su di lui all’Europeo, ’16. L’intesa con l’attuale ct Martinez non è mai sbocciata. Da oggi in poi, per Radja Nainggolan ci sarà solo la Roma, e la volontà di fare bene per questo club.

Leggi anche:  Le italiane in Europa: un primo bilancio delle "7 Sorelle"

  •   
  •  
  •  
  •