Roma, è già emergenza per Di Francesco

Pubblicato il autore: Carlo Edoardo Canepone Segui


Con Florenzi lungodegente e Karsdorp ai box almeno fino a fine settembre, Bruno Peres rappresentava l’unica alternativa sulla fascia destra. L’infortunio rimediato dal brasiliano negli ultimi minuti della gara contro l’Atalanta, però, è più grave del previsto ed ora la Roma si sta avvicinando al big match con l’Inter in piena emergenza.

Già, perché Bruno Peres ne avrà per 15 giorni e l’unico terzino destro in rosa ancora arruolabile è Abdullahi Nura, il 20enne nigeriano reduce da un paio di stagioni travagliate con la Roma Primavera. Nura ha giocato appena 6 minuti contro il Celta Vigo nel precampionato e il suo eventuale innesto contro i neroazzurri sabato prossimo rappresenterebbe l’esordio assoluto in Serie A. Sarebbe prudente rischiare un giovane, seppur con ottime qualità, in una sfida così importante?

Leggi anche:  Telecronisti Serie B 6^ giornata: tutte le voci Sky e DAZN

Di Francesco, però, non ha alternative: nell’ultimo scampolo di match a Bergamo aveva adattato Manolas in quella posizione con Fazio e Juan Jesus centrali, ma rivedere di nuovo quello schieramento appare assai difficile. Remota anche l’ipotesi di un cambio modulo, con il tecnico giallorosso fedelissimo al suo 4-3-3. Nura scalpita in attesa della sua chance per dimostrare a tutti di avere tutte le carte in regola per dare una mano ai suoi compagni.

  •   
  •  
  •  
  •