Roma, Totti comincia il corso da allenatore a Trigoria

Pubblicato il autore: Elena Caruso Segui


Dopo il lungo e sofferto addio e la lunga estate di pensieri, parole e ripensamenti, l’ex capitano giallorosso della Roma, Francesco Totti, ha ufficialmente iniziato la sua nuova avventura da dirigente con la prima di campionato (Atalanta-Roma). Vedere l’ormai ex Capitano giallorosso in questa nuova veste lascia un po’ l’amaro in bocca, soprattutto a chi ancora vede in Totti un tassello importante e perché no utile per la squadra, si fa fatica a vederlo in tribuna lontano dal terreno di gioco ma il destino di Totti è ancora in fase di definizione. In fondo si sa, dal campo alla poltrona il passo è breve, forse troppo breve per il talento giallorosso che adesso apre le porte a una nuova opportunità: l’idea di divenire allenatore non è più solo una remota ipotesi.

Leggi anche:  Super League: nessuna sanzione per Juve, Real Madrid e Barcellona

Francesco Totti, infatti, non ha mai negato l’amore che da sempre lo lega al campo e in particolare alla sua Roma e la voglia di continuare da allenatore può essere considerata a tutti gli effetti come un prolungamento inevitabile di quella lunga e bella carriera che ha contrassegnato la storia del numero 10 giallorosso. A  dimostrazione della volontà di voler calcare ancora la scena calcistica da protagonista e non dietro una scrivania in giacca e cravatta, come rivela la Gazzetta dello Sport, Totti inizierà a breve il corso da allenatore a Trigoria e chissà, probabilmente, questo percorso potrebbe portarlo un giorno a Coverciano per il Supercorso finale indispensabile per conseguire il patentino. Un percorso che, un giorno, potrebbe portare Totti sulla panchina giallorossa.

Per i romantici questo è il proseguimento di un sogno, un’idea che accarezza la mene di tanti tifosi, vedere l’amato ed eterno capitano nei panni di tecnico giallorosso come coronamento di una carriera durata venticinque anni con la stessa maglia e con un unico amore la sua Roma.

  •   
  •  
  •  
  •